Casa Cea amplia l’offerta

OSIMO – Casa Cea diventerà il centro di raccolta di turisti che amano l’ambiente, osimani con la passione per la natura e gruppi scout o escursionisti che vorranno fermarsi per riposare un po’ e contemplare le bellezze del verde.

Firmato il contratto tra il Comune di Osimo e la ditta Ma.Pa. Cannelloni costruzioni srl, vincitrice dell’appalto, per l’assegnazione definitiva dei lavori di ristrutturazione del centro di educazione ambientale Cea di via Capanne, alla presenza dell’assessore all’Ambiente Michela Glorio e del direttivo di casa Cea, Agnese Massaccesi e Gioia Cingolani.

I lavori nella casa lungofiume partiranno la prima settimana del mese di febbraio e riguarderanno principalmente il rifacimento della copertura della struttura, i marciapiedi, il consolidamento delle fondamenta e il ripristino della scala esterna per raggiungere il piano superiore.

Un intervento importante e molto atteso, grazie al quale sarà finalmente possibile fruire anche degli spazi situati nel piano superiore dell’edificio, che potrà così essere usato per ampliare l’ospitalità con la possibilità di pernottamento per le numerose associazioni marchigiane e non solo che si recano a casa Cea per fini didattici.

L’investimento prevede un quadro economico dell’appalto di 95mila euro e i lavori si concluderanno nel tempo di 60 giorni. Soddisfazione dal parte del sindaco Simone Pugnaloni e dell’Amministrazione comunale per il completamento di quest’opera che dopo molti anni giunge finalmente a una lieta conclusione.