Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Cartelloni fuorilegge

Un team di operatori della polizia stradale di Ancona ha effettuato, in collaborazione con la polizia municipale, un censimento di tutti gli impianti pubblicitari in zona Baraccola. Di 43 cartelli, solo 3 sono risultati in regola

Censimento cartelloni pubblicitari alla Baraccola

ANCONA- Operazione spot, alla Baraccola 40 cartelli pubblicitari su 43 non in regola. Il proliferare selvaggio dei cartelloni ai margini delle strade, non solo mina il decoro urbano, ma è fattore di rischio per la sicurezza stradale. Nelle settimane scorse un team di operatori dell’ufficio verbali della polizia stradale di Ancona, diretti dal dott. Fabio Santone, ha effettuato in collaborazione con la polizia municipale, un censimento di tutti gli impianti pubblicitari ai margini di due arterie periferiche ad alta intensità di traffico in zona Baraccola.

La successione di quegli impianti pubblicitari è causa di un più alto rischio di distrazione e di restrizione del campo visivo per il conducente. Dei 43 blocchi di cartelli pubblicitari presi in esame, ognuno dei quali composti dalla successione ravvicinata di singoli pannelli, solo 3 sono risultati in regola. Per tutti gli altri sono scattate sanzioni amministrative previste per un importo di circa 25.000,00 € con il conseguente obbligo della rimozione. Nei prossimi giorni  iniziative analoghe saranno ripetute in altre aree della zona metropolitana.