Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Capodanno nelle Marche: feste in piazza, concerti e fuochi d’artificio

Chi non ha ancora idea su cosa fare il 31 dicembre, ecco alcune proposte per la notte più lunga dell'anno: da Ancona, con gli Apres la classe, al concerto di Ivana Spagna a Fermo...

Ancona, piazza del Plebiscito durante il concerto di Capodanno
Ancona, piazza del Plebiscito durante il concerto di Capodanno

Per festeggiare l’arrivo del 2020 si potrà scegliere fra eventi originali, concerti in piazza e spettacoli a teatro. Tante sono le proposte nelle Marche, scopriamole insieme.

ANCONA – Nel capoluogo il nuovo anno comincerà con la musica degli Après La Classe, il gruppo musicale ska ed electro rock italiano. L’energia del Salento esploderà la notte del 31 dicembre, in occasione di Eve, il Capodanno in piazza del Papa. Sarà un concerto tutto da ballare, ricco di sonorità mediterranee, reggae, ska. Il concerto sarà preceduto e seguito da djset a tema. Quest’anno toccherà a Decibel Club arricchire la proposta musicale, introdurre la band e continuare a far ballare la gente fino alla chiusura della festa. Lo spettacolo avrà inizio alle 22.45 con il djset, e si concluderà a tarda notte. A presentare la serata, il giornalista Maurizio Socci.

SENIGALLIA – Sarà ancora una volta la scenografica piazza del Duca a fare da cornice alla ventesima edizione della Gran Festa di Capodanno. La festa inizierà alle ore 23 e sarà condotta da Fabio Girolimetti: ci sarà tanta musica, con un repertorio che spazierà dagli anni ‘60-70 fino a quella più moderna grazie alla Cerigioni Band. A mezzanotte il tradizionale conto alla rovescia che precederà lo spettacolo pirotecnico. A seguire musica e balli fino alle ore 2. Per la notte più lunga dell’anno, ci sarà anche lo spettacolo del Summer Jamboree, in chiave invernale, presso la Rotonda a Mare, con musica e danza dalle ore 23, con DJs Jay Cee, Sauro Dall’Olio, Mickey Melodies, Houserockin’ Chris, Madame Dynamite, Ol’Woogies. Appuntamento anche al Teatro La Fenice con uno spettacolo esilarante, “Ride bene chi ride l’ultimo” con i comici del San Costanzo Show: alle ore 22 spazio a “6 personaggi in cerca del 7°” (spettacolo comico, prima mondiale); alle 23.30 il countdown di mezzanotte e il brindisi con i comici; a mezzanotte e mezza “Ride meglio chi ride il primo”, il meglio del San Costanzo Show.

JESI – Anche quest’anno la sera del 31 dicembre, dalle ore 20, ci sarà il cenone di Capodanno, presso il mercato coperto di via Mercantini. Intorno alle 23.30 ci sarà il brindisi in sala, dopodiché tutti si sposteranno in piazza della Repubblica entro la mezzanotte. L’incasso, al netto delle spese sostenute, sarà interamente devoluto in beneficenza. Dalle ore 21, invece, in piazza della Repubblica, ci sarà il concerto degli EasyPop Music che porteranno con loro un vero Juke box da cui si potrà scegliere tra oltre 100 hit dagli anni ’60 agli anni ’90. Presenterà la serata Stefania Priori (reduce da una co-conduzione col mitico Mauro Casciari) insieme ai mattacchioni di Radio Incredibile.

LORETO – “In ogni volto la tua luce” è il titolo del Capodanno per i giovani organizzato dai frati Minori delle Marche, con la Prelatura della Santa Casa di Loreto, la Pastorale giovanile diocesana, i frati minori cappuccini, le parrocchie di Loreto e il patrocinio del Comune. Il programma: dalle 16 alle 17 arrivo alla Casa di Accoglienza “Terra dei Fioretti”; dalle 18 alle 21 festa e testimonianza con la band cristiana Kantiere Kairos e cenone francescano; alle 23.30 veglia di preghiera in Santa Casa, presieduta da Mons. Fabio Dal Cin; alle 24 tutti in piazza della Madonna per salutare il nuovo anno.

FABRIANO – Concerto di Capodanno We Pop – La festa della musica anni ’80, presso il Teatro Gentile (inizio alle ore 0.15). Protagonista dell’evento l’Orchestra Sinfonica “G.Rossini” di Pesaro che, con una formazione di due cantanti e ben quattordici maestri d’orchestra, proporrà un programma in cui sono previste, appositamente riarrangiate, alcune tra le più famose hit degli anni ’80. Interpreti: Daniele Rossi, direttore e arrangiatore; Clarissa Vichi, voce solista; Mattia Sciascia, voce solista; Orchestra Sinfonica G. Rossini, formazione cameristica.

L’Orchestra Sinfonica Rossini

PESARO – Quest’anno il titolo della festa in piazza del Popolo è “Don’t worry, we happy”. In apertura dj set. Dalle 21.30 party band QLUEDO con le hit della disco dance anni ’90. Alle 23.59 partirà il “countdown” by Davide Cerio, che condurrà anche la serata. La pista di pattinaggio rimarrà aperta fino a notte inoltrata e anche i mercatini della piazza allungheranno il loro orario e rimarranno aperti oltre la mezzanotte. Dalle 00.05 alle 3 dj set staff We Pesaro disco History, con la re-union dei più famosi disc jockey pesaresi: Michele Bicciato, Roberto Venturini, Auerbach, Giancarlo Giagnolini, Adris.

FANO Megafesta in piazza XX Settembre e a teatro. Nella piazza si inizierà alle 22 con l’accompagnamento musicale del Dj Alex Pari, al quale alle 22.30 si unirà la vocalist Sabrina Ganzer. Ospite d’onore sarà Paula Mitrache, conosciuta da tutti come Haiducii che avrà il compito di accendere il capodanno fanese. Ad accompagnarla un corpo di ballo d’eccezione che completerà lo spettacolo fino alle 23.45. Il momento culminante dell’arrivo della mezzanotte sarà sottolineato da uno spettacolo di fuochi e coriandoli. Dopo il classico brindisi di rito, si tornerà al video Dj Set che farà ballare tutta la piazza, sulla quale verranno lanciati palloni da concerto di circa un metro di circonferenza con il brand della città di Fano. Una occasione alternativa verrà offerta dal Teatro della Fortuna, dove alle 22 verrà rappresentata la fiaba di Cappuccetto Rosso con un finale tutto particolare. L’iniziativa consentirà alle famiglie con i loro bambini di attendere unite l’arrivo dell’anno nuovo. Alle 23.15 si esibiranno il coro “Una scuola tra le note” e il coro di voci bianche Incanto Domus Lirica; quindi tutti in piazza a scandire gli ultimi 10 secondi del 2019.

URBINO – Il 2020 sarà un anno speciale, dedicato a Raffaello Sanzio, e il 31 dicembre ci sarà una grande festa in piazza della Repubblica, a partire dalle ore 22, con la creatività e l’intrattenimento di Marco Corona, gli Hot4Pop e Giacomo Capitanelli.

MACERATA – Dalle ore 12 del 31 dicembre un lungo saluto al 2019 brindando nei vari locali della città con l’iniziativa “A Macerata tutti i Capodanni” che durante la giornata seguirà lo scoccare della mezzanotte attraverso i fusi orari nel mondo. A partire dalle 22.30 in piazza Mazzini, grazie all’organizzazione di Pro Loco Macerata, countdown in musica con i “The Ladders” (Beatles, Rolling Stones, David Bowie, James Brown, Creedence Clearwater revival, Oasis, Chuck Berry e tanti altri). A mezzanotte brindisi con spumante e panettone offerti e, a seguire, dj set con Dj Ugo Nooz Torresi.

SAN SEVERINO MARCHE – Appuntamento con “Astra90”, il viaggio negli anni ‘90 che animerà la notte più lunga dell’anno al palasport comunale “Albino Ciarapica”. Tra gli ospiti Corona, la cantante e attrice che ha fatto ballare e divertire intere generazioni. Corona si esibirà con le sue hit, tra cui l’indimenticabile “The Rythm of the night” e la gettonatissima “Baby baby” e tanti altri brani del suo ricchissimo repertorio. Al suo fianco i Double Dee, con Davide Domenella e Danny Losito, e il loro successo senza tempo “Found love”. Saranno loro ad animare un dj set che andrà avanti per tutta la notte.

Corona

TREIA – Il Capodanno sarà a teatro con “I Sette in Condotta” e il loro concerto “Caro amico ti scrivo…così mi distraggo un po’!”. Sulle note dei cantautori, da Baglioni a Zucchero, la band accompagnerà il pubblico in un piacevole viaggio musicale, pieno di emozioni, passioni e ricordi, che riaffioreranno grazie alle melodie dei più grandi successi della musica leggera. L’appuntamento è alle 20, presso il teatro comunale. A seguire il tradizionale cenone a cura di “Antica Fornace”.

SARNANO – Il 31 dicembre al Palasport ci sarà Ludovica Pagani, giornalista sportiva, dj e influencer tra le più famose d’Italia. Presente sui redcarpet di Venezia e Roma, ha condotto e partecipato a diversi programmi su reti televisive nazionali. Con il suo libro “Semplicemente Ludovica” ha venduto decine di migliaia di copie, mente il suo singolo “TikTaka” ha raggiunto quasi 4 milioni di view su Youtube. Inoltre, è un’ottima dj e ha calcato i palchi delle discoteche più famose d’Italia: il suo tour in Europa da 2 anni è sold out ad ogni data. Oltre a Ludovica Pagani, sul palco ci saranno altri dj che si alterneranno da mezzanotte e mezza fino al mattino per una serata di puro divertimento.

FERMO – Capodanno in Piazza del Popolo con il concerto di Ivana Spagna e musica e Dj set anni ‘80/’90, a partire dalle ore 22.

ASCOLI PICENO – Tornata la serata “Il bello della Musica”, la festa di Capodanno in piazza del Popolo, quest’anno con lo show dello “Zoo di 105“. A dominare la scena saranno Dj Squalo, Wender dello “Zoo di 105” e la speaker Alessia Ferretti. La serata sarà divisa in tre momenti. Dalle 22 alle 23.45 ci sarà il revival anni ’80 e ’90 con dj Civix, mentre poco prima della mezzanotte saliranno sul palco Dj Squalo e Wender, mattatori dello Zoo di 105, il programma radiofonico più seguito d’Italia. Intorno all’una, partirà il reggaeton Party con il dj Riccardo Cesaretti, accompagnato da quattro ballerini e dalla voce della speaker Alessia Ferretti.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 31 dicembre si chiuderà in piazza Giorgini con il dj Gianni Schiuma, che porterà la sua grande voglia di vivere, un po’ di spensieratezza e una conoscenza musicale sconfinata. Più che un dj, un performer; più che un vocalist, un’icona della movida sambenedettese. «L’idea – dice Schiuma – è quella di fare spettacolo ripercorrendo in musica gli ultimi trenta anni e più. Inoltre, lo show integrerà alcune proiezioni video e coinvolgerà il pubblico. Si tratterà di un’esperienza nuova tra musica, video e messaggi positivi». Con Schiuma, alla consolle ci saranno anche Luca Calem Dj e Daniele Troiani Vj.

APPIGNANO DEL TRONTO – Come da tradizione anche il Capodanno 2020 sarà caratterizzato dalla Processione dell’Anno Vecchio, la tipica manifestazione appignanese che celebra le esequie del defunto anno e festeggia la nascita del nuovo. Non mancheranno il corteo funebre, l’accensione del fuoco e il grande spettacolo pirotecnico.