Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

A Camerino la prima “farmacia didattica” Unicam

Inaugurata questa mattina, venerdì 3 maggio, la struttura è nata dalla collaborazione tra l'Università di Camerino e la Federazione Ordini Farmacisti Italiani (Fofi). Tra i presenti al convegno di presentazione il governatore delle Marche Luca Ceriscioli e il rettore Claudio Pettinari

CAMERINO – Inaugurata, questa mattina, venerdì 3 maggio, la prima farmacia didattica Unicam. Una realtà nata dalla collaborazione tra l‘Università di Camerino e la Federazione Ordini Farmacisti Italiani (Fofi). Il taglio del nastro è stato preceduto da un convegno dal titolo “Nuove frontiere della professione farmacista”. Tra i presenti il governatore delle Marche, Luca Ceriscioli e il rettore dell’Ateneo Claudio Pettinari.

Luca Ceriscioli ha espresso soddisfazione per la nuova struttura in una Facoltà che nonostante il sisma è riuscita a mantenere capacità didattica, di ricerca, conservando il rapporto con gli studenti e le imprese del territorio. «È fondamentale – ha detto Ceriscioli – poter avere all’interno dell’Università un luogo che permetta di sperimentare le competenze acquisite dagli studenti per poi poterle inserire nel mondo lavorativo. Quindi una grande occasione per un primo avvicinamento al mondo reale, sperimentando le conoscenze sin dalla fase universitaria».

Ceriscioli ha ricordato, inoltre, l’importanza del ruolo che ricoprono le farmacie nelle Marche nel quadro dei servizi sanitari, veri punti di riferimento dei cittadini.

La farmacia didattica Unicam è stata realizzata grazie al contributo della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani (Fofi) che ha promosso, dopo il terremoto del 2016, una raccolta di fondi finalizzata al rilancio di attività dell’ateneo nel settore del farmaco.

Le farmacie didattiche, piuttosto comuni sia in diversi paesi del Nord Europa sia in Canada e negli Usa, sono quasi assenti nel panorama nazionale. Ma grande è il loro potenziale in quanto possono diventare un punto di riferimento per preparare professionisti pronti, al termine del proprio curriculum di formazione universitaria, ad entrare nel mondo del lavoro. Nella farmacia didattica, infatti, gli studenti seguono tutte le fasi del processo di dispensazione del farmaco e apprendono le basi per offrire ai pazienti consulenze per la fornitura di farmaci da banco e competenze sui piani terapeutici.