Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Bambini in macchina: le nuove regole.

Secondo l'indagine di Altroconsumo, gli incidenti stradali mortali sono la prima causa di decesso per i minori tra i 5 e i 12 anni. Ecco i provvedimenti per evitare danni. Vi presentiamo i nuovi provvedimenti di integrazione dell’articolo 172 del Codice della Strada relativi all’uso di seggiolini per i bambini sotto al metro e mezzo.

Sono entrati in vigore i provvedimenti di integrazione dell’articolo 172 del Codice della Strada relativi all’uso di seggiolini per i bambini sotto al metro e mezzo. Lo spirito di questi accorgimenti è ovviamente quello di garantire maggiore sicurezza ai piccoli passeggeri, visto che secondo un indagine di Altroconsumo, gli incidenti stradali mortali sono la prima causa di decesso per i minori tra i 5 e i 12 anni. Inasprire le pene e chiarire le modalità di trasporto per ridurre i danni, sono gli aspetti principali della normativa stabilita dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, in conformità ai regolamenti della Commissione economica per l’Europa delle Nazioni Unite.

Vediamo con precisione: i dispositivi di ritenuta sono obbligatori dalla nascita fino al raggiungimento di 36 chili di peso, fino a 18 chili si possono usare solo i seggiolini, oltre questo peso si possono utilizzare anche gli adattatori (questi sedili, sollevando il bambino, permettono di usare le cinture di sicurezza dell’auto che però vanno passate sotto le alette poste ai lati, in senso longitudinale al torace). La Polizia di Stato sottolinea inoltre che fino a 9 chili di peso il bimbo deve essere trasportato in senso contrario alla marcia dell’auto, mai mettere il bambino sul sedile anteriore se la macchina è provvista di airbag, a meno che non possa essere disattivato. Il posto più adatto è il sedile posteriore, al centro, che protegge anche da eventuali urti laterali. I rialzi senza schienale sono consentiti sono per i bambini più alti del metro e 25 centimetri, inutile acquistarli per pargoli più bassi perché sarebbero fuorilegge entro l’estate. Dopo 10 chili si può cominciare a sistemare il seggiolino in senso di marcia. Lo schienale del seggiolino deve essere ben appoggiato al sedile della macchina, dotati di dispositivo Isofix o altri sistemi, e le cinture presenti sul dispositivo devono sempre essere allacciate anche per brevi tragitti. Le sanzioni vanno dagli 80 ai 32 euro, i recidivi possono rischiare la sospensione della patente da quindici giorni a due mesi.