Sarnano: Trofeo Scarfiotti, aperte le iscrizioni

C'è tempo fino al 22 aprile per iscriversi alla cronoscalata. La gara, che si disputerà il 28 aprile, sarà anche l'occasione di celebrare il 50esimo anniversario dalla prima edizione. Ecco il programma

MACERATA – Dal 22 marzo sono aperte le iscrizioni per il Trofeo Scarfiotti, la gara in salita dei Monti sibillini, Sarnano-Sassotetto, in programma per il weekend del 26-28 aprile. Si tratta della seconda prova di Campionato Italiano Campionato Italiano Velocità Montagna e seconda prova anche per il Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche. Le iscrizioni chiuderanno il 22 aprile alle ore 24.

Trofeo Scarfiotti

La gara sarà un’occasione per celebrare il 50esimo anniversario della prima edizione, disputata il 20 luglio 1969, a poco più di un anno dalla scomparsa del grande campione automobilistico Lodovico Scarfiotti, uno dei cinque piloti marchigiani ad aver partecipato al Campionato Mondiale di formula 1, oltre che uno degli ultimi piloti capaci di esprimersi ad alto livello internazionale in diverse specialità come le cronoscalate e le gare di durata in circuito.

Il fiorentino Stefano Peroni, vincitore della gara storiche della passata edizione sarà presente e ci dà una sua opinione sulla gara: «Avevo partecipato tra le moderne ad un paio di edizioni qualche anno fa. Sono tornato l’anno scorso vincendo l’assoluta storiche su un tracciato che è bellissimo, molto impegnativo e presenta tante diverse difficoltà. A me piace veramente molto, parteciperò di nuovo con la mia monoposto Martini».

Trofeo Scarfiotti

Per le moderne non mancherà il catanese Domenico Cubeda, costante ed appassionato partecipante a tutto il CIVM. Sarà sicuramente uno dei protagonisti di rilievo: «Faccio i complimenti a tutta l’organizzazione che ha dovuto affrontare negli anni anche le difficoltà derivate dal terremoto. A Sarnano ricevo sempre una bella accoglienza, il percorso e molto bello ed impegnativo, ho dovuto impiegare del tempo per assimilarlo. Spero anche quest’anno di avere soddisfazioni, verrò con la mia Osella Fa30-Zytek curata da Paco74, seguita da Armaroli per il motore e con gomme Pirelli, per affrontare tutto il campionato».

Il programma della gara prevede nel pomeriggio di venerdì 26 aprile le verifiche sportive e tecniche sia per auto moderne che per auto storiche, sabato 27 aprile supplemento verifiche sportive e tecniche per gara auto storiche al mattino; prove ufficiali, al mattino per le auto moderne ed al pomeriggio per le auto storiche, mentre domenica 28 aprile gara auto storiche (salita unica) alle ore 9 e gara auto moderne a seguire (salita unica), alle ore 11 circa.