Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Aquilone solidale

L'Aquilone vola alto e con esso i sogni dei bambini che a Osimo si avverano grazie al supporto di Asso e Caritas, due realtà che aiutano i bimbi di famiglie disagiate

OSIMO – Sono molteplici e spesso poco conosciute le iniziative che la Asso, l’azienda speciale servizi Osimo, propone a favore della comunità osimana. Una di queste è il “Centro aquilone solidale”.


Il progetto è partito in collaborazione con la Caritas di Osimo. Ogni giorno nove bambini della città, con situazioni familiari socio-economiche svantaggiate, individuati dalla Caritas, vengono ospitati nei centri “Aquilone” dove possono essere seguiti nei compiti scolastici, giocare e socializzare con i loro coetanei. Di questi nove bambini, sei sono aggregati all’Aquilone di Osimo Stazione e tre a quello di via Molino Mensa.
Un progetto di sostegno, confermato fino a maggio, che prevede la disponibilità di un volontario Caritas ad aiutare gli educatori dei centri nella gestione e nell’inserimento dei bambini. Oltre al volontario, il centro di ascolto Caritas provvede al pagamento delle rette mensili dei nove bambini mentre la Asso mette loro a disposizione, per tutto il periodo del progetto, un pulmino per il trasporto andata e ritorno.

Disponibilità:

Tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 14.30 alle 16.30 i bambini possono svolgere i compiti pomeridiani in piccoli gruppi e con l’aiuto di un educatore qualificato.
Dopo i compiti, dalle 16.30 alle 18.30, vengono proposte ai bambini attività di gioco e socializzazione con valenza educativa perché il diritto al gioco è un diritto fondamentale.
I bambini possono giocare all’aria aperta nel parco del centro o partecipare a giochi strutturati (giochi da tavolo o al coperto, di squadra, tornei) o ancora cimentarsi in laboratori artistici e creativi. I posti sono limitati.