Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Vaccini anti-covid, nelle Marche al via le prenotazioni per la fascia 50-59 anni

Da mercoledì 19 maggio slot aperti anche per 40-49enni ma la somministrazione è prevista per fine giugno. Tutto quello che c'è da sapere

Il centro vaccinale al Paolinelli di Ancona

ANCONA – Partiranno da domani – sabato 15 maggio – le prenotazioni per la vaccinazione contro il covid delle persone nella fascia d’età 50-59 anni senza comorbilità, mentre la somministrazione delle dosi prenderà il via da lunedì 17 maggio.

Mercoledì 19 maggio toccherà invece alle persone nella fascia d’età 40-49 anni che potranno prenotare il loro appuntamento, ma le dosi inizieranno ad essere somministrate solo a fine giugno. Entro il 25 maggio saranno vaccinati tutti i caregiver prenotati.

Sarà possibile prenotare le vaccinazioni anti-Covid-19 attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it o tramite il Numero Verde 800.00.99.66 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18).

Per la prenotazione online, oltre ai dati personali dell’utente, occorrerà disporre del numero di tessera sanitaria e del codice fiscale, e di un numero di cellulare al quale verrà notificata la conferma. 

Con l’ausilio di Poste Italiane, è possibile prenotare anche nei PostaMat attivi sul territorio regionale (è sufficiente inserire la tessera sanitaria) o tramite i portalettere che consegnano la posta a casa.

Una volta avviata la prenotazione, all’utente verrà immediatamente comunicato il giorno, la sede dove verrà somministrato il vaccino e l’orario in cui ci si deve presentare al Punto di Vaccinazione. 

Al momento della somministrazione della prima dose, sarà comunicato il giorno per effettuare il richiamo.