Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Stalking e porto illegale di armi, 49enne romano arrestato dai Carabinieri

L'uomo da alcuni mesi molestava e perseguitava la ex compagna, arrivando a tentare di introdursi nell'appartamento con la forza. I Carabinieri di Agugliano lo hanno trovato in possesso di un coltello a serramanico nascosto nelle tasche dei pantaloni

I carabinieri di Agugliano

ANCONA – Un 49enne romano è finito in arresto ieri sera (16 ottobre) per stalking e porto illegale di armi. I Carabinieri di Agugliano lo hanno sorpreso in flagranza di reato mentre l’uomo tentava con la forza di entrare nell’abitazione della ex compagna che perseguitava già da tempo, non avendo accettato la fine della relazione. I carabinieri, ricevuta la richiesta di aiuto, si sono precipitati nell’abitazione di Agugliano dove hanno bloccato il 49enne rinvenendo nelle tasche dei pantaloni un coltello a serramanico.

L’uomo da alcuni mesi molestava la ex compagna, prima con insistenti telefonate e messaggi, poi ieri sera le minacce e il tentativo di entrare in casa con la forza, dopo essere stato rifiutato. L’Autorità Giudiziaria ha disposto nei confronti del 49enne il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima e hanno notificato il foglio di via obbligatorio di allontanamento dal territorio del comune di Agugliano con il divieto di far ritorno, senza autorizzazione, per un periodo di 3 anni dall’emissione del provvedimento. L’uomo, in caso di trasgressione, sarà denunciato all’Autorità Giudiziaria.