Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Scuola, Acquaroli agli studenti: «Massima attenzione». Sul Green pass in Consiglio: «Governance Aula va rispettata»

Il governatore delle Marche è intervenuto sulla polemica relativa al Green pass in Consiglio regionale, non previsto per Giunta e consiglieri. Il messaggio agli studenti per la ripresa delle lezioni in presenza

ANCONA – «Restiamo ottimisti e concentrati sia sul piano di una ristrutturazione di una visione del mondo della sanità e delle infrastrutture, sia sul rilancio economico e la ricostruzione». Nella prima seduta del Consiglio regionale dopo la pausa estiva, il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli è tornato a sottolineare, con i giornalisti, a margine della seduta, l’impegno della Giunta regionale sui «quattro cardini su cui avevamo preso un impegno specifico» in campagna elettorale «e su cui dobbiamo arrivare a dare delle risposte che siano concrete e percettibili».

Il governatore in vista della ripresa delle lezioni scolastiche per oltre 200 mila studenti marchigiani, che scatteranno domani – 15 settembre – ha sottolineato che quella attuale è una settimana importante per la ripartenza di molte attività, fra le quali il mondo dell’istruzione.

Il governatore Francesco Acquaroli

«Speriamo che tutto vada per il meglio – afferma – e che la stagione possa riportare la scuola in presenza senza interruzioni». Rivolgendosi direttamente agli studenti, Acquaroli ha invitato alla «massima attenzione» perché «sappiamo benissimo che per vincere questa sfida bisogna restare concentrati: rispettare le regole e pensare che  ognuno di noi può essere un elemento fondamentale» nella catena della prevenzione.

«Il ritorno in classe è una delle sfide più importanti» prosegue «spero che fra un mese si possa dire che nonostante il ritorno sui banchi possiamo continuare a pensare alla scuola in presenza, ad una socialità ritrovata e che possiamo tornare a pensare ad una normalità, magari condizionata dalla mascherina» e dalle altre misure di sicurezza, fra le quali ha ricordato il distanziamento e l’igiene delle mani.

Sulla polemica relativa al Green pass nell’Aula del Consiglio regionale, sollevata dal Pd dopo che la certificazione verde viene richiesta solo per i dipendenti dell’Assemblea Legislativa, i visitatori e gli organi di stampa, ma non per Giunta e consiglieri, il presidente delle Marche ha sottolineato che «c’è una governance dell’Aula che credo vada rispettata nelle sue scelte».