Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Ancona, ruba uno zaino da un furgone: 35enne jesino arrestato dalle Volanti

L'uomo con precedenti penali per furto e un foglio di via dal capoluogo, aveva rubato uno zaino ad una venditrice ambulante, ma non è sfuggito ai poliziotti della Volanti della Questura di Ancona

Le Volanti della Questura di Ancona

ANCONA – Un 35enne di Jesi è stato arrestato per furto dagli agenti delle Volanti della Questura di Ancona. Nel pomeriggio di venerdì le Volanti sono intervenute in Piazza d’Armi, nel quartiere Piano San Lazzaro, ad Ancona, dove era stato segnalato un tentativo di furto di uno zaino all’interno di un furgone.

Vittime del furto una venditrice ambulante, la quale ha riferito ai poliziotti, giunti sul posto, che si era accorta che dall’interno del furgone da lavoro era sparito uno zaino, contenente il portafoglio e le chiavi di due veicoli. La donna aveva notato uomo che si aggirava vicino alle auto in sosta con un telecomando in mano nel tentativo di individuare quella giusta per poi aprirla.

L’arrivo tempestivo dei poliziotti ha spinto l’uomo ad allontanarsi, ma gli agenti sono riusciti ugualmente a fermarlo in una via adiacente a Piazza d’Armi. Non potendo negare l’accaduto, il 35enne ha restituito lo zaino rubato poco prima alla proprietaria, zaino che aveva nascosto all’interno di una borsa, insieme alle chiavi delle autovetture.

Il 35enne, residente a Jesi, con a carico numerosi precedenti di polizia, anche per furto, gravato da un provvedimento di foglio di via dal capoluogo dorico, emesso dal Questore di Ancona pochi giorni prima per un episodio analogo (era stato sorpreso dalle Volanti con addosso arnesi da scasso, mentre si aggirava furtivamente tra le auto in sosta è stato tratto in arresto per il reato di furto. L’Autorità giudiziaria in data odierna, provvedeva in apposita udienza alla convalida dell’arresto.