Baraccola, rapina al distributore sull’Asse. Preso l’incasso. È caccia agli incappucciati

Il colpo questa mattina, 20 maggio, intorno alle 6,40 nella zona industriale di Ancona. Tre malviventi hanno portato via alcune migliaia di euro. Le indagini della Polizia sono in corso. Sul posto Volanti, Polizia Scientifica e Squadra Mobile

Le Volanti della Polizia

ANCONA – Rapinato distributore di carburante sull’Asse attrezzato. Il fatto è accaduto questa mattina (20 maggio) all’apertura dell’impianto, intorno alle 6,40. Tre i malviventi incappucciati che hanno sottratto l’incasso del weekend, qualche migliaio di euro.
Il distributore preso di mira dai malviventi è quello dopo l’autovelox in direzione Baraccola. Il ragazzo addetto all’impianto era da poco arrivato, stava contando l’incasso che avrebbe versato in mattinata, quando sono entrati i tre uomini a volto coperto, senza armi, che hanno messo a segno la rapina.

I soldi sono stati messi all’interno di un borsone marrone con tracolla e i rapinatori si sono volatilizzati con l’incasso. Il dipendente del distributore ha raccontato di essere stato colpito al volto e di aver ricevuto un calcio da uno dei tre malviventi. Sul posto sono intervenute le Volanti della Questura di Ancona, una squadra della Polizia Scientifica per i rilievi e la Squadra Mobile di Ancona, oltre ad un mezzo del 118 per prestare le cure al ragazzo colpito. Al momento sono in corso le denunce e gli inquirenti sono al lavoro per scoprire gli autori del colpo. Al setaccio i filmati dell’impianto di videosorveglianza del distributore.

+