Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Ancona, personale positivo: sportello del tribunale chiuso per Covid

Serrato l'ufficio del 415 bis, quello dove si possono ritirare i fascicoli dopo la chiusura delle indagini. Difficoltà per le pratiche

Tribunale di Ancona
Tribunale di Ancona, sportello del 415 bis

ANCONA – Il virus torna in tribunale e fa chiudere lo sportello del 415 bis, quello dove le parti possono ritirare i fascicoli dopo la chiusura delle indagini. Questa mattina gli avvocati lo hanno trovato non operativo a causa di alcuni casi di positività al Coronavirus tra il personale impiegato. Per precauzione è stato chiuso fino a data da destinarsi.

Una ditta incaricata per la sanificazione ha già proceduto in tarda mattinata a disinfettare con un macchinario tutto l’ambiente che si trova al terzo piano di palazzo di giustizia. Chi si è recato allo sportello ha trovato un cartello con scritto “chiuso per Covid”. Un bel problema per chi doveva ritirare dei fascicoli da consultare.

Lo sportello, già aperto a singhiozzo al pubblico, due ore e a giorni alterni, non ha potuto lavorare e non si sa come la Procura risolverà il suo ripristino vista la carenza storica di personale amministrativo. Quello del 415 bis è un ufficio importante al quale le parti si rivolgono quando viene notificata la chiusura di una indagine e può visionare il fascicolo.

Un passaggio determinante per presentare poi memorie difensive che hanno una scadenza temporale. La Procura sta valutando di prorogare eventualmente i tempi entro cui le parti interessate possono presentare le memorie o richiedere un interrogatorio se il servizio non verrà ripristinato al più presto.  La giustizia non dovrebbe attendere.