Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Dem, nominata la commissione per il congresso. I giovani si fanno avanti: «Al Pd serve coniugare esperienza e cambio generazionale»

A candidarsi alla segreteria sono Timoteo Tiberi, Andrea Gentili, Michela Bellomaria, Francesco Ameli e Marco Perugini. Una nuova generazione con un notevole bagaglio di esperienza conseguita sul territorio

La nuova generazione del Pd Marche

ANCONA – Mentre la nuova generazione dei dem che si fa avanti e si candida a segretario regionale del partito, affermando a chiare lettere «noi ci siamo e ci mettiamo a disposizione», il Pd nomina la commissione in vista del congresso regionale che si terrà fra meno di un mese e da cui dovrà scaturire il nuovo segretario regionale. Le due novità sono avvenute quasi in contemporanea e nella giornata in cui il dem Stefano Bonaccini fa tappa nell Marche da candidato alla segreteria nazionale del partito.

Aberto Losacco

Il commissario regionale del Pd e senatore eletto nelle Marche, Alberto Losacco ha annunciato di avere istituito la commissione regionale per il congresso, che rimarrà «in carica fino all’insediamento della nuova assemblea regionale». Le primarie a conclusione del congresso, sono state calendarizzate per il 26 febbraio. «Ascoltati i territori e i rappresentanti delle mozioni congressuali, da questo momento – ha detto – ad occuparsi dell’intero percorso congressuale nazionale e ragionale sarà la Commissione regionale per il congresso cui verranno demandate tutte le funzioni volte a garantire la piena applicazione e correttezza delle fasi procedurali e avere così un Congresso all’insegna del confronto e della massima partecipazione».

La commissione è composta da Bellini Valentina, Bolognini Serenella, Borraccini Giovanni, Salisti Sara, Castricini Paola, Comi Francesco, D’Alessio Carlo, Giannini Sara, Grilli Betta, Mezzolani Almerino, Morresi Elisa, Pettinelli Loredana, Tassi Arduino, Tognazza Ylenia, Traversini Gino. La riunione d’insediamento si terrà il 18 gennaio 2023 alle 18:00 nella sede regionale del partito ad Ancona.

Intanto, la nuova generazione dem, tutt’altro che inesperta, ma con alle spalle un notevole bagaglio di esperienza politica e amministrativa conseguita sul territorio, si è fatta avanti. Una disponibilità formalizzata in una nota stampa a firma Timoteo Tiberi, 29 anni già segretario organizzativo dei Giovani Democratici delle Marche e attuale organizzatore del Pd di Pesaro Urbino, Andrea Gentili, 46 anni, sindaco di Monte San Giusto e vice segretario provinciale del Pd di Macerata, Michela Bellomaria, 41 anni, vicesindaco di Cerreto d’Esi, Francesco Ameli, 36 anni, capogruppo consiliare del Pd di Ascoli Piceno e segretario provinciale del Pd e Marco Perugini, 34 anni, presidente del Consiglio Comunale di Pesaro e vice segretario provinciale del Pd di Pesaro Urbino.

«Al partito democratico delle Marche – sostengono – serve un impegno forte e qualificato che sappia coniugare l’esperienza con il cambio generazionale». «Non ci sfugge il tema politico del progresso generazionale tra la classe dirigente del nostro partito – aggiungono – ed è per questo che abbiamo deciso di metterci a disposizione, raccogliendo le sollecitazioni di tanti per offrire alla nostra comunità il nostro entusiasmo, il nostro impegno e le nostre competenze amministrative e di direzione politica per la carica di segretario regionale del Pd, anche superando l’attuale dibattito congressuale nazionale».

Candidati «in collaborazione e non in competizione», puntualizzano, sottolineando che «vogliono costruire» una proposta politica «in grado di interpretare al meglio questo momento storico per il Pd delle Marche ed allo stesso tempo unire la comunità del Partito Democratico marchigiano uscendo dai vecchi schemi. Nelle prossime ore – annunciano – avvieremo una fase di ascolto in tutti i territori per costruire il miglior progetto politico e la più condivisa candidatura a segretario regionale che fin da ora ci impegniamo lealmente a sostenere».