Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Marche, medici 118: partito tavolo tecnico per passaggio a dirigenza

Il confronto per attuare il passaggio a dirigenza convenzionata è partito nei giorni scorsi a Palazzo Raffaello. Soddisfazione da parte dei sindacati

ANCONA – È partito il tavolo tecnico fra Regione Marche e rappresentanze sindacali della dirigenza medica e della medicina convenzionata, per il passaggio a dirigenza dei medici che lavorano nel 118 in convenzione. Una notizia positiva che arriva dopo anni di richieste da parte medici del 118 che lavorano nell’emergenza urgenza come dipendenti o convenzionati: l’ultimo passaggio avvenne infatti nel 2009 e da allora più nulla.

La convocazione del tavolo tecnico era stata chiesta da Fvm (Federazione Veterinari Medici), in accordo con le altre sigle sindacali, una richiesta che è stata accolta dalla Regione. Il primo incontro per pianificare l’iter burocratico per arrivare a compiere un passaggio tutt’altro che semplice è già avvenuto nei giorni scorsi a Palazzo Raffaello alla presenza della dirigente dell’Ufficio Salute Lucia Di Furia.

«Siamo contenti di questa apertura da parte della Regione – commenta la vice presidente Fvm Marche, Alessandra Moraca -, tutte le rappresentanze sindacali della dirigenza medica hanno espresso la volontà di dare risposte improrogabili al riconoscimento della dirigenza medica ai medici 118 convenzionati operanti sul territorio».

Ora la battaglia però è fare in modo che questa modifica sia definitiva in modo che non ci siano più passaggi.