Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Ancona Matelica, «Avellino da temere»: parla mister Colavitto

L'Ancona Matelica domani è di scena al Partenio di Avellino, il mister dei dorici Gianluca Colavitto ha profondo rispetto per gli irpini, ma darà spazio a chi ha giocato meno.

Mister Colavitto

ANCONA – Secondo turno eliminatorio di Coppa Italia, con l’Ancona Matelica che domani mercoledì 15 settembre alle ore 17:00 affronterà al “Partenio” l’Avellino di mister Piero Braglia.

«Come al solito sarà una gara difficilissima. Incontriamo una vera e propria corazzata del girone C – ha commentato mister Colavitto al termine della rifinitura di stamattina (14 settembre) – che in questo primo scorcio di campionato non sta carburando come vorrebbe. La nostra intenzione è quella di dare minuti nelle gambe a quei ragazzi che finora hanno giocato poco, ma che sono convinto in campo daranno il massimo». Avellino da temere.

«Ci misureremo contro una buonissima squadra  – ha concluso il tecnico – che in ogni reparto ha doppi giocatori di pari livello ed elementi assolutamente validi per la categoria, allenata da un mister che ha vinto tanti campionati. Vedremo domani che cosa dirà il campo».

Di seguito l’elenco dei giocatori convocati per la gara di domani: Avella, Bianconi, Canullo, D’Eramo, Delcarro, Del Sole, Di Renzo, Faggioli, Farabegoli, Gasperi, Iannoni, Iotti, Masetti, Maurizii, Moretti, Noce, Papa, Rolfini, Ruani, Sabattini, Sereni, Tofanari, Vitali, Vrioni.