Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Manuela Bora positiva al covid: «Sto bene, mi sono preoccupata per chi ho incontrato»

La consigliera regionale ha scoperto di aver contratto il virus mercoledì dopo un tampone molecolare eseguito in via precauzionale, ma rassicura sulle sue condizioni

Manuela Bora
Manuela Bora

ANCONA –  «Sono asintomatica e sto bene». Manuela Bora, consigliera regionale del Pd, ed ex assessore nella Giunta Ceriscioli, rassicura sulle sue condizioni di salute dopo la scoperta della positività al covid-19. La consigliera si era sottoposta in via precauzionale al tampone molecolare in un laboratorio privato di Jesi, nella giornata di mercoledì in seguito a sintomi riconducibili al coronavirus di un suo familiare non convivente.

Un gesto di responsabilità, il suo, per scongiurare l’eventuale trasmissione del virus ad altre persone. Appena venuta a conoscenza di aver contratto l’infezione si è subito premurata di avvisare i contatti avuti nelle due settimane precedenti inclusi quelli legati al Consiglio regionale: Manuela Bora infatti presenzia con assiduità alle sedute dell’Assemblea Legislativa. «Mi sono subito preoccupata delle persone che ho incontrato» afferma Manuela Bora, spiegando che di non sapere come ha contratto il covid-19, dal momento che è sempre stata attenta al rispetto delle misure previste per limitare la diffusione del virus. Non teme risvolti legati alla sua privacy, che come tiene a sottolineare «in questi ambiti non deve esistere», proprio per garantire la sicurezza dei contatti avuti.

Divenuta mamma da alcuni mesi del secondo figlio, la consigliera è in isolamento nella sua abitazione con i familiari, ma fortunatamente nessuno di loro manifesta alcun sintomo. La seduta dell’Assemblea Legislativa che si sarebbe dovuta svolgere questa mattina è stata posticipata a domani 29 dicembre proprio in seguito alla notizia della positività della consigliera. La seduta del Consiglio regionale si svolgerà in formula mista: in Aula potranno presenziare sono i consiglieri e i membri della Giunta che si sono sottoposti al tampone e hanno avuto esito negativo.