Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Ancona, Luciana Lamorgese incontra i familiari delle vittime della strage di Corinaldo

Dopo il Presidente della Repubblica, il 15 marzo 2019, le famiglie delle sei persone scomparse nella tragedia della Lanterna Azzurra incontreranno il ministro dell'Interno

Luciana Lamorgese. Foto LaPresse - Stefano Porta 14/02/2017 Milano

SENIGALLIA- È in programma domani, 19 febbraio, in Prefettura ad Ancona l’incontro tra il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ed i familiari e delle vittime della strage della Lanterna Azzurra.

A seguire, la titolare del Viminale parteciperà al Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza Pubblica, convocato dal prefetto Antonio D’Acunto.

Emma Fabini, 14 anni, Asia Nasoni, 15 anni, Benedetta Vitali, 15 anni, Mattia Orlandi, 15 anni, Daniele Pongetti, 16 anni e Eleonora Girolimini, 39 anni: sono le sei persone che la notte tra il 7 e l’8 dicembre 2018 hanno perso la vita nella discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo. Il 15 marzo 2019, sempre ad Ancona, i familiari delle vittime avevano incontrato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

La presenza del Ministro Lamorgese era stata inizialmente annunciata lo scorso 8 dicembre, in occasione de ‘L’8 per il Futuro’, la giornata di iniziative organizzata per commemorare le sei vittime della tragedia. Il Ministro, assente per impegni istituzionali, aveva comunque rinnovato la sua disponibilità ad incontrare i parenti delle vittime: l’incontro avverrà domani in Prefettura.