Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Giunta in isolamento, Castelli positivo al Covid: «Sto bene»

Giunta in isolamento volontario in seguito a tampone positivo al Covid dell'assessore Guido Castelli. La notizia durante la seduta di Giunta che ha approvato il bilancio consuntivo. Ecco come sono andate le cose

Guido Castelli, assessore regionale dalla sua abitazione di Ascoli Piceno

ANCONA –  «Sto bene». Con un messaggio affidato alle sue pagine social, l’assessore regionale Guido Castelli, risultato positivo al Covid, fa sapere «dalla mia abitazione continuerò a lavorare per la nostra comunità».

La positività di Castelli, assessore regionale con delega a Bilancio, Ricostruzione, Trasporti ed Enti Locali, era emersa ieri – 15 novembre – dopo una seduta della Giunta regionale. Appresa la notizia, ha subito fatto ritorno nella sua abitazione ad Ascoli Piceno.

Ma insieme a lui si sono posti in isolamento volontario in regime di vigilanza sanitaria anche tutti gli altri membri della Giunta regionale, presidente Acquaroli incluso, capo di gabinetto (Pistarelli) e segretario regionale (Becchetti): una misura adottata in via precauzionale in quanto la normativa prevede solo la sorveglianza sanitaria.

«Non abbassiamo mai la guardia, anche se siamo vaccinati» invita Castelli, immortalato in una foto scattata dal balcone della sua abitazione, in pieno centro storico ad Ascoli Piceno con lo sfondo di Piazza del Popolo. L’assessore raccomanda alla popolazione «prudenza e attenzione», perché «i contagi sono risaliti». La seduta del Consiglio regionale, prevista per oggi è stata annullata dal presidente del Consiglio regionale Dino Latini, dopo un confronto con i capigruppo dei partiti.

La seduta della Giunta era iniziata intorno alle 11 e si era protratta per alcune ore, finché intorno alle ore 14 l’assessore Castelli ha ricevuto un messaggio sul suo I-Pad che gli comunicava la positività al virus. Una notizia che lo ha colto di sorpresa. Tutti gli altri membri dell’esecutivo si sono subito sottoposti a test, risultato negativo, tampone che ripeteranno di nuovo anche nei prossimi giorni.

La giunta regionale al completo. Da sinistra Aguzzi, Castelli, Baldelli, Acquaroli, Latini, Carloni, Saltamartini

Durante la seduta erano stati discussi e poi approvati atti importanti, e proprio Castelli aveva relazioni sul bilancio consuntivo, che aveva ottenuto il via libera prima di approdare in Consiglio regionale dove sarà discusso negli ultimi giorni dell’anno. Approvato anche il finanziamento, con risorse statali, di 62milioni destinati al miglioramento sismico ed energetico di circa 1.000 case popolari nelle Marche.

«Indossavamo tutti i dispositivi di protezione – commenta l’assessore regionale Stefano Aguzzi, seduto al fianco di Castelli durante la Giunta – io ero il più vicino a Guido, ma non ho paura, sono fiducioso anche perché sono vaccinato». L’assessore spiega che sta proseguendo nella sua attività da casa, cercando di svolgere quanto più possibile online, e rinviando solo gli impegni che non possono essere portati avanti da remoto.

«Nei prossimi giorni ripeterò il tampone – conclude – e se anche i prossimi risulteranno negativi, da martedì uscirò dall’isolamento».