Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Focolaio Covid a Montacuto, chiuse due sezioni del carcere

Una quindicina i casi emersi finora, nessuno dei quali fra il personale. Due sezioni comuni sono state chiuse in via precauzionale, nell'attesa del termine degli accertamenti

Il carcere di Montacuto

ANCONA – Focolaio Covid nel carcere di Montacuto. Lo riferiscono fonti interne alla struttura. Una quindicina i casi positivi emersi complessivamente finora.

Tra i primi casi ad essere individuati, nella serata di ieri – 9 gennaio -, ci sarebbero due detenuti extracomunitari, uno non vaccinato e l’altro vaccinato con una dose, i cui sintomi influenzali correlati al Covid avrebbero fatto scattare lo screening all’interno dell’istituto penitenziario.

Le condizioni di salute dei reclusi per i quali è stata accertata l’infezione al momento non destano preoccupazione. In via precauzionale nella mattinata di oggi – 10 gennaio – sono state chiuse due sezioni comuni del carcere. È in corso lo screening anche di altri reclusi, dei quali si attendere l’esito.

Al momento non sarebbero emersi casi positivi fra il personale di polizia penitenziaria che presta servizio all’interno della struttura, ma lo screening prosegue e tra ogg e domani sarà esteso a tutti i detenuti oltre che agli agenti di polizia penitenziaria.

Intanto si lavora ad allestire una sezione apposita con 47 posti per isolare i detenuti in caso di ulteriori casi positivi. Il contagio potrebbe essere partito da un colloquio familiare. Proprio oggi è scattato l’obbligo di certificazione verde per accedere alle carceri.