Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Ancona, Carabinieri a piedi nei centri cittadini per un’estate sicura

I servizi andranno ad integrare quelli di controllo già previsti sul territorio e verranno messi in campo nei fine settimana sia in orario serale che pomeridiano

carabinieri

ANCONA – Sarà un’estate tranquilla grazie alle pattuglie a piedi di Carabinieri del Comando Provinciale di Ancona che vigileranno sulle vacanze dei marchigiani e dei turisti. I militari sorveglieranno le vie centrali e i vicoli cittadini, specie quelli più affollati di turisti, sia in orario serale che pomeridiano. Un servizio che andrà ad integrare quelli di controllo già previsti sul territorio nell’ambito del principio di prossimità tanto caro all’Arma dei Carabinieri sin dalla sua fondazione nel 1814.

La visibilità dell’Arma, oltre a trasmettere maggiore sicurezza ai cittadini, in un momento storico delicato per il Paese che sta appena uscendo dalla pandemia di coronavirus, si pone anche l’obiettivo di prevenire reati, danneggiamento, bullismo e molestie. I militari, inoltre, prenderanno contatti con gli esercenti dei centri cittadini per raccogliere eventuali problematiche presenti sul territorio.

«Interloquire con la gente – si legge in una nota del Comando Provinciale Carabinieri di Ancona -, capirne le esigenze, riceverne talvolta anche le confidenze, è una funzione che le migliaia di Stazioni sparse sul territorio svolgono nel quotidiano». I controlli a piedi verranno attuati nei fine settimana.