Harley Davidson moto Jesi
Harley Davidson moto Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Promozioni Cose di Casa Jesi
Promozioni Cose di Casa Jesi

Ancona: droga dello stupro, un anno e dieci mesi al commerciante che si era fatto spedire 10 flaconi

Il 46enne ha patteggiato la pena davanti alla giudice Francesca De Palma. Ha sempre negato l’acquisto per lo spaccio

Il tribunale di Ancona
Il tribunale di Ancona

ANCONA – I dieci flaconi contenenti la droga dello stupro costano una condanna a 22 mesi per il commerciante che si era fatto spedire l’ordine effettuato tramite un sito croato. Ieri (21 Marzo) il patteggiamento davanti alla giudice Francesca De Palma pari ad un anno e dieci mesi di carcere.

Il 46enne era stato arrestato il 29 ottobre scorso, dalla squadra mobile di Ancona. I poliziotti lo avevano sorpreso dopo aver ritirato un pacco, da lui ordinato, contenente dieci litri di Gamma-butirrolattone (Gbl), diviso in 10 flaconi da un litro ciascuno, ovvero 12 mila dosi (1.200 dosi ogni litro) che, sul mercato, avrebbero fruttato 36mila euro (circa 3 euro a dose). L’imputato era difeso dagli avvocati Monica Clementi dello studio Magistrelli ed Ennio Tomassoni. Il 46enne era finito direttamente a processo perché vista l’evidenza della prova la Procura (pm Daniele Paci) aveva chiesto il giudizio immediato. La difesa ha sempre sostenuto che non c’erano elementi tangibili per dimostrare lo spaccio e l’ordine era stato fatto dall’imputato in maniera trasparente, tramite un sito internet croato, pagato con la carta di credito personale a lui intestata. Il pacco contenente la sostanza psicotropa era atterrato prima all’aeroporto di Fiumicino poi era arrivato al centro di smistamento pacchi e corrispondenza ad Ancona.

Casa del Materasso Jesi