Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

«La pallina ve la do io», consegna la droga alla Polizia

Un 44enne alla vista del posto di controllo ha consegnato lo stupefacente agli agenti. Controlli intensi anche nel fabrianese

Una pattuglia delle Volanti in servizio ad Ancona

ANCONA – «La pallina ve la do io tanto mi avreste controllato comunque». Sono le parole che i poliziotti della Questura di Ancona si sono sentiti rivolgere ieri, da una persona già nota alle forze dell’ordine, che si è avvicinata loro alla vista del posto di controllo nel capoluogo. L’uomo, un 44enne, ha dichiarato spontaneamente ai poliziotti di avere nei pantaloni una piccola di eroina, aggiungendo «così vi faccio vedere che sto diventando più bravo». Gli agenti lo hanno portato in Questura ad Ancona dove è stato denunciato.

Intorno alle 02.40 la i poliziotti della Volante transitando lungo via Giannelli, nei pressi di via Piave, sempre ad Ancona, hanno sorpreso una auto che non si arrestava al semaforo rosso, cercando di far perdere le proprie tracce imboccando a gran velocità via San Martino. Gli agenti, lanciati subito all’inseguimento, sono riusciti a fermare il mezzo in via Martiri della Resistenza. A bordo c’erano due giovani: i poliziotti insospettiti dall’insofferenza di uno dei due occupanti dell’auto, che aveva chiuso la sicura dell’auto, alzando il finestrino quasi fino alla chiusura totale, hanno approfondito il controllo trovando il 24enne in possesso di una modica quantità di Marijuana e Hashish che aveva nascosto nelle tasche dei jeans. Alla perquisizione del mezzo gli agenti hanno trovato un barattolo in vetro con all’interno 1,50 grammi di Hashish. Nell’abitazione hanno rinvenuto invece modiche quantità di cocaina , hashish e marijuana e il 24enne è stato denunciato. Al giovane è stata ritirata la patente, mentre lo stupefacente è stato sequestrato.

A Fabriano invece le pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine e i Cinofili hanno coadiuvato i Poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Fabriano, che solo negli ultimi due giorni hanno identificato 206 persone, controllato 79 veicoli e 7 esercizi commerciali, mentre con il sistema Mercurio hanno controllato altri 78 veicoli.