Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Coronavirus, negativi i 6 tamponi. Ceriscioli: «I risultati dei test saranno comunicati ogni giorno»

Il presidente regionale rassicura che non ci sono ancora casi nelle Marche. Oggi sono stati analizzati a Torrette, i campioni provenienti da Fano, Ancona, Macerata e Senigallia

ANCONA – Hanno dato tutti esito negativo i 6 tamponi analizzati alla Virologia degli Ospedali Riuniti di Ancona dove erano giunti nella giornata di oggi (24 febbraio) per verificare l’eventuale positività al Coronavirus. I campioni sospetti provenivano uno da Fano, uno da Senigallia, due da Ancona e due da Macerata. «La situazione nelle Marche si conferma dunque, come negli scorsi giorni, senza casi accertati della malattia, e con un totale di 16 campioni analizzati a partire dal 27 gennaio 2020, giorno di insediamento del Gruppo operativo per l’emergenza sanitaria», spiega una nota della Regione Marche.

Intanto da domani (25 febbraio) sarà attivo il numero verde 800 936 677, in funzione tutti i giorni dalle 8 alle 20, per fugare i dubbi della popolazione e fornire informazioni sull’infezione da Coronavirus per evitare che sfoci nella psicosi.

In caso di dubbi circa la propria salute, la Regione invita la popolazione a non recarsi in ospedale né negli studi dei medici di medicina generale o dei pediatri, ma a chiamare la guardia medica e il nuovo numero verde.

«Nella giornata di oggi sono circolate con insistenza voci di tamponi con esito positivo – chiarisce Ceriscioli -. Voglio rassicurare tutti i cittadini che i risultati dei test saranno comunicati ogni giorno non appena disponibili e quindi vi invito a non fidarvi di voci non verificate, che possano ingenerare inutili preoccupazioni, perché sarete sempre tempestivamente informati».