Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona cambia: i progetti del 2017

Un albergo nell'ex Caserma Stamura, l’idea si concretizza. Cambiamenti in vista anche per piazza Pertini. Aree verdi e immobili, ecco i progetti della Giunta Mancinelli

Parco del Cardeto (Foto: Tripadvisor)

ANCONA – Quale sarà il destino del Parco del Cardeto? Tra le priorità della Giunta Mancinelli per il 2017 c’è la definizione di un progetto per l’utilizzo degli immobili e degli spazi. L’Università Politecnica delle Marche ha ipotizzato la realizzazione di uno studentato in quello che un tempo era il deposito derrate. C’è poi la questione della Caserma Stamura, di proprietà demaniale. L’idea di trasformarla in albergo si fa largo mentre il comitato cittadino “Stamura” continua ad opporsi alla realizzazione di un hotel nel polmone verde della città.

Il sindaco incontrerà il comitato il prossimo 26 gennaio. Intanto prosegue il dialogo tra Comune e Agenzia del Demanio. «Per arrivare alla variante urbanistica serviranno precise garanzie nel rispetto del parco, come ad esempio il divieto di accesso alle auto per raggiungere l’eventuale albergo» spiega il sindaco Mancinelli. E ancora, il Demanio potrebbe cedere al Comune l’area che comprende il Bastione San Paolo e l’ex sede della Polizia Scientifica e la proprietà della strada di accesso da via del Faro.

Intanto il Comune ha assegnato alla cooperativa Orti, quattro locali delle Casermette in cambio della manutenzione del verde. Potrebbe presto diventare concreta la collaborazione con la comunità ebraica per la valorizzazione culturale del Campo degli Ebrei.

Obiettivi del 2017, la riqualificazione del Mercato delle Erbe e di piazza Pertini. Per quest’ultima si pensa ad una copertura parziale per ospitare eventi. Il progetto potrebbe essere finanziato sostituendo l’attuale fascia di posteggi per i motorini lato via San Martino con parcheggi auto.