Banco Marchigiano Risparmiolandia
Banco Marchigiano Risparmiolandia
Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Pronto soccorso, Mastrovicenzo: «A Torrette, attese lunghissime: urge altro personale sanitario»

Il consigliere regionale del Pd, Antonio Mastrovincenzo, interviene sul problema delle lunghe attese e spiega che proprio oggi ha depositato una interrogazione in Consiglio regionale, sottoscritta da tutto il gruppo dem

Il Pronto Soccorso di Torrette

ANCONA – Al Pronto Soccorso dell’Ospedale regionale di Torrette «sono sempre più lunghe le attese che, per un accesso a cui viene attribuito il codice verde, si protraggono fino a raggiungere le 12 ore». Ad intervenire sulla questione sono i dem che proprio oggi hanno depositato una interrogazione in Consiglio regionale, di cui è primo firmatario il consigliere regionale del Pd Antonio Mastrovincenzo sottoscritta da tutto il gruppo dem.

«In Ps a Torrette, attese attese lunghissime: urgente altro personale sanitario» dice il consigliere del Pd Mastrovincenzo. «Nelle ultime settimane – si legge nell’interrogazione – la situazione al Pronto Soccorso dell’Ospedale regionale di Torrette è diventata sempre più complicata anche a causa di un afflusso notevolmente aumentato di pazienti», con «tutto il personale sanitario oberato da un intenso e costante lavoro».

Mastrovincenzo evidenzia che «rispetto all’organico previsto, esiste una carenza di medici e infermieri che sarebbero essenziali per dare risposte più rapide ai cittadini che arrivano al Pronto soccorso. La carenza di organico – prosegue – non può essere sopperita solo dalla grande professionalità del personale sanitario e della responsabile della struttura. Se non si troveranno soluzioni immediate, la situazione rischia di peggiorare ulteriormente, creando un disservizio inaccettabile per i cittadini».

I dem interrogano il presidente della Giunta regionale e l’assessore alla Sanità per sapere «quali interventi urgenti intendano attivare per far fronte alla situazione estremamente critica e complicata in una struttura così importante, in cui l’immediatezza e l’efficacia delle risposte sono fondamentali».

Natale a Gradara