Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Anziano investito in via Conca, va in arresto cardiaco e muore in ospedale

È accaduto intorno alle 19,30 di questa sera (13 gennaio) a Torrette. L'81enne è stato trasferito d'urgenza al pronto soccorso ma non ce l'ha fatta

L'ambulanza della Croce Gialla (foto di repertorio)

ANCONA – È morto all’Ospedale regionale l’anziano travolto da un’auto in via Conca, di fronte all’Ospedale di Torrette. L’uomo stava attraversando la strada in prossimità dell’attraversamento pedonale, quando una Opel Meriva, al volante della quale c’era un 70enne, gli è piombata addosso riducendolo in gravissime condizioni.

Il tragico investimento questa sera (13 gennaio) poco dopo le 19:30. Immediati erano scattati i soccorsi. Sul posto la Croce Gialla di Ancona con a bordo il medico rianimatore e per i rilievi di rito la Polizia Locale di Ancona.

Le condizioni dell’anziano, un 81enne, sono apparse subito disperate. Giuseppe Galdelli, si chiama così l’uomo spirato, era infatti in arresto cardiaco in seguito all’impatto con l’auto che l’ha sbalzato a metri di distanza. Trasferito al Pronto Soccorso di Torrette in codice rosso avanzato, nonostante i sanitari abbiano fatto di tutto per strapparlo alla morte, è deceduto alcune ore dopo. L’anziano, di Chiaravalle, era andato a fare visita alla moglie ricoverata in ospedale. L’ennesimo tragico incidente in quella strada.