Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Uomo precipita in un pozzo a Cupra Marittima: salvato dai vigili del fuoco

L'incidente è avvenuto questa mattina nella frazione di Santi. L'uomo era in ipotermia quando è stato recuperato dopo essere caduto per 8 metri

ASCOLI – Brutta avventura questa mattina a Cupra Marittima. Un uomo è precipitato in un pozzo situato in un terreno di sua proprietà, nella frazione di Santi. A quanto si apprende sarebbe caduto in profondità per almeno otto metri prima di arrestare la sua corsa verso il basso. Il suo pozzo è profondo 15 metri e lui è riuscito ad aggrapparsi alla parete prima di precipitare sul fondo.

In stato di ipotermia

Su luogo dell’incidente sono arrivati i vigili del fuoco di San Benedetto che si sono messi subito in azione per salvare il residente. Con alcune manovre e una scala sono riusciti a calarsi nella cavità ed a recuperare l’uomo, facendolo tornare in superficie. La vittima del drammatico incidente era stato in shock ed in ipotermia. Per questo è stato presto affidato ai sanitari del 118 per le prime cure. Per lui una vicenda che è finita bene, anche se sarà difficile da dimenticare.

Exit mobile version