Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Tragedia a San Benedetto, ragazzo di 27 anni muore in mare

Si è tuffato dagli scogli, a poche decine di metri dalla riva, e non è più riemerso. Il tentativo di salvargli la vita è stato inutile

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tragedia in mare oggi a San Benedetto. Un ragazzo tunisino di 27 anni è morto tuffandosi dagli scogli a poche decine di metri dalla riva. Il giovane è stato visto da altri bagnanti mentre si gettava in acqua, senza poi più riemergere. Presto è scattato l’allarme e i bagnini più vicini presenti in zona si sono tuffati per salvare il 27enne. A quanto si apprende il ragazzo è stato individuato e trasportato a riva, ma era già in condizioni gravissime. Tanto che è deceduto poco dopo. Inutili i soccorsi da parte dei sanitari del 118.

Da valutare le cause del decesso. Non è chiaro al momento se la morte del nordafricano sia sopraggiunta per annegamento o per altri motivi. In corso gli accertamenti.

Il giovane era ospite di connazionali in un paese dell’entroterra piceno. Oggi aveva deciso di recarsi a fare un bagno al mare, nell’area di San Benedetto. Ma il tuffo dagli scogli è stato per lui fatale.