Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Disagi in A14, Acquaroli chiede un incontro a Società Autostrade: «Occorre velocizzare i lavori»

Il presidente della Regione Marche interviene sui rallentamenti che da tre anni interessano il tratto dell'A14 che va da Porto Sant'Elpidio a San Benedetto del Tronto

I disagi sull'A14

ANCONA – «Ho richiesto un ulteriore incontro alla Società Autostrade con oggetto i lavori che si stanno svolgendo sulla A14 nel tratto da Porto Sant’Elpidio a San Benedetto del Tronto». A farlo sapere è il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli. 

Il tratto è interessato da lavori che da oltre tre anni stanno creando disagi alla viabilità che risultano ancora più penalizzanti in vista della stagione estiva, quando i flussi turistici si riverseranno sull’autostrada.

«Comprendo – prosegue – che per ripristinare le condizioni di sicurezza i lavori debbano essere effettuati, ma è inaccettabile che da oltre tre anni la viabilità della nostra A14 subisca pesanti condizionamenti con ripercussioni e ricadute negative sul nostro territorio, su cittadini e turisti, lavoratori e imprese».

Il governatore sottolinea la necessità di «velocizzare i lavori e trovare il sistema per limitare i disagi che ci condizionano ormai da troppo tempo. Confido nella leale collaborazione istituzionale e nella comprensione del livello di criticità che nel periodo estivo rischia di diventare ancora più pesante. Questo deve essere assolutamente evitato».