Nuovo Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-in
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Sparatoria a Porto D’Ascoli: commerciante d’auto ferito con un colpo di pistola a pallini

Identificato l'aggressore, un 43enne di San Benedetto del Tronto. Il titolare della concessionaria se l'è cavata con tanto spavento

Il commissariato di polizia di San Benedetto

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mattinata di paura, oggi, a Porto D’Ascoli. Il titolare di una concessionaria d’auto, infatti, è stato ferito dal colpo di una pistola a pallini. L’agguato è avvenuto intorno alle undici, quando un uomo è entrato all’interno dell’attività, nei pressi di via Pasubio, lungo la Statale, e ha esploso un colpo verso il pavimento, colpendo il commerciante a un piede. L’aggressore, poi, si sarebbe dato alla fuga.
Successivamente identificato, si tratterebbe di un un 43enne di San Benedetto, tratto in arresto.

Sul posto è arrivata l’ambulanza, che ha trasportato il ferito in ospedale. Il titolare della concessionaria, comunque, è già stato dimesso e, per fortuna, non ha riportato gravi conseguenze, ma solo una piccola ferita e tanto spavento. Ovviamente, all’interno del negozio c’erano alcuni clienti, che hanno raccontato l’accaduto alle forze dell’ordine.

Sui motivi che hanno provocato la ‘sparatoria’ stanno indagando la polizia e i carabinieri di San Benedetto del Tronto.

Black Friday Casa del Materasso