Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

San Benedetto, le riprese del film con Marcorè verso la fine. In inverno in onda su Rai Uno

Nel cast di "Digitare il codice segreto" anche Valerio Bilello, Gabriele Cirilli e Paola Minaccioni. Attori e troupe molto soddisfatti dell'ospitalità offerta dalla città della riviera

Il set

ASCOLI – Si stanno per concludere a San Benedetto le riprese del film «Digitare il codice segreto», che ha visto come protagonista Nerì Marcorè. Lo annuncia la Pepito Produzioni di Agostino Saccà, che ha finanziato il lavoro diretto dal regista Fabrizio Costa.

Il film sarà trasmesso su Rai Uno nel prossimo inverno, e sarà certamente un altro importante strumento di promozione turistica per la città rivierasca, già al centro di un precedente film tv di grande successo, in cui recitò nella parte principale Vanessa Incontrada.

Con «Digitare il codice segreto», le cui scene in un mese ed oltre sono state girate tra la spiaggia, il lungomare, i viali del centro cittadino, alcune ville storiche anche dell’entroterra, San Benedetto è rimasta in primo piano nel mondo del cinema e dello spettacolo italiano, anche durante l’ultima fase di restrizioni per il covid.

Soddisfazione per il lavoro svolto, con il supporto logistico dell’Amministrazione comunale, è arrivato da tutto il cast del film e della produzione. Con Marcorè, hanno avuto ruoli nella commedia romantica diretta da Costa, anche la giovane attrice romana Valeria Bilello, il comico e presentatore Gabriele Cirilli – tra i volti più noti della tv – e Paola Minaccioni, già una lunga carriera alle spalle con la vittoria del Nastro d’Argento nel 2014 come miglior attrice non protagonista nel film «Allacciate le cinture». Con loro anche sul set Pia Lanciotti, Bernardo Casertano e oltre 200 comparse locali, selezionate per l’occasione.

Dice  Fabrizio Costa, uno dei più apprezzati registi tv (Don Matteo, Scomparsa, L’allieva) : «E’ stato per me davvero stimolante tornare a dirigere Neri Marcorè per la quarta volta all’interno di questa collana di film a cui sono molto affezionato. In «Digitare il codice segreto» Marcorè si cala nel personaggio esilarante di un avaro patologico, un grande topos di sempre della commedia, raccontato in modo moderno ed intelligente in questa splendida location marina nelle Marche.»

Dal canto suo il produttore Agostino Saccà ricorda che con la fiction di San Benedetto «riparte la collezione di film per Rai Uno del ciclo ‘Purché finisca bene’, i cui risultati consolidati in ormai quasi dieci anni di ascolto e di apprezzamento da parte del pubblico sono stati finora eccellenti.»

Da sottolineare che alle riprese ha dato il suo supporto fondamentale la Marche Film Commission-Fondazione Marche Cultura, che insieme all’Assessorato al Turismo del Comune ha collaborato per la ricerca di location, maestranze ed ospitalità per gli attori e tutta la troupe.

Tutti sperano, protagonisti dell’opera, amministratori e cittadini che la commedia portata a termine comunque in un periodo molto difficile della storia nazionale, piaccia agli spettatori televisivi e appassionati del genere, e contribuisca ad accrescere il fascino della città della Riviera delle Palme, rilanciandone quell’attrazione turistica balneare che ha dovuto scontare molto, nei mesi recenti l’impatto negativo della crisi sanitaria.