Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

San Benedetto, investono una donna e fuggono: caccia allo scooter pirata

L'incidente è accaduto nel pomeriggio. I due investitori avrebbero proseguito la marcia senza fermarsi per soccorrere la passante

Ascoli.- Tre feriti in due incidenti stradali avvenuti oggi pomeriggio ad Ascoli e San Benedetto. Nella città della riviera, in via La Spezia una donna è stata investita da uno scooter con a bordo due ragazzi che poi non si sono fermati per soccorrere la passante e sono fuggiti. La donna ferita è stata soccorsa da una ambulanza del 118 e trasportata d’urgenza in ospedale. Le sue condizioni non sarebbero gravi.

Ora a San Benedetto è caccia ai due investitori, che forse sarebbero stati ripresi da alcune telecamere della zona. Presenti sul luogo dell’incidente anche dei testimoni che stanno riferendo particolari del fatto alla polizia municipale e al Commissariato di polizia. Forse individuata la targa del mezzo che ha provocato il ferimento. Ma non ci sono conferme ufficiali di questo.

Ad Ascoli invece si è verificato un frontale tra due auto nel quartiere di Monticelli. Due automobilisti feriti, ma in maniera non grave. Uno di loro è stato trasferito al vicino ospedale Mazzoni mentre l’altro non ha riportato traumi seri, ed ha deciso di non sottoporsi alle cure del Pronto soccorso.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco. L’incidente ha causato forti problemi al traffico stradale nella zona, con ripercussioni anche sulla statale Salaria all’uscita dal capoluogo, in direzione mare. In tarda serata le auto sono state rimosse e la circolazione è tornata regolare.