Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Samb, arriva finalmente il sorriso, battuta la Triestina 1-0. Montero: «Orgoglioso dei ragazzi»

In un momento così difficile per la società, arrivano 3 punti importantissimi che confermano la grande serietà e professionalità degli uomini di Montero spingendo i rossoblù verso i Play-Off

Sambenedettese-Triestina, i due tecnici Montero e Pillon

Dopo la sconfitta esterna con il Matelica, in cui la Samb, nonostante i gravissimi problemi che attanagliano la società, ha ben figurato, neanche il tempo di rifiatare che il calendario proponeva oggi un nuovo match pieno di insidie, quello con la Triestina di “Bepi” Pillon, quinta forza del torneoIn una gara molto equilibrata, in cui la Samb ha gettato il cuore oltre l’ostacolo, i rossoblù hanno avuto la meglio sulla Triestina per 1-0, incamerando 3 punti fondamentali, anche alla luce di eventuali penalità in arrivo, per l’accesso ai Play-Off, obiettivo minimo stagionale. La prima occasione è a favore dei rossoblù con Fazzi, che conclude di poco a lato all’11’. Al 29’ invece, sono gli alabardati a rendersi pericolosi con uno dei loro uomini di maggior spicco, Mensah, che conclude debolmente in porta. La prima frazione termina 0-0, con le squadre che dopo una prima fase di studio iniziano a scoprirsi. Al 49’ la Samb si riaffaccia in avanti con Botta, ma la sua conclusione è deviata in angolo dal portiere ospite Offredi. Botta ci riprova ancora al 54’, questa volta Offredi blocca. Al 56’ arriva la svolta della gara. Babic serve Botta che arriva a fondo campo servendo l’accorrente Lescano, che realizza la rete dell’1-0. Al 69’ Botta, su punizione, sfiora la traversa. Il fantasista ci riprova all’84’, sfiorando la rete del 2-0. All’86’ è ancora Mensah a cercare il pareggio, ma la sua conclusione finisce fuori.  Arriva poi il triplice fischio finale che regala la vittoria alla Samb, in attesa, ancora, di una fumata bianca da parte della società.

Un momento della gara giocata al “Riviera delle Palme”

Questo il tabellino della gara giocata al “Riviera delle Palme”:

SAMBENEDETTESE-TRIESTINA 1-0

SAMBENEDETTESE (4-4-2): Nobile; Fazzi(88’ Scrugli), Biondi, D’Ambrosio, De Goicoechea (70’ Enrici); Botta, Rossi, Angiulli, Liporace(88’ Trilló) Lescano( 88’ De Ciancio), Babic(62’ Chacon) A disp. Laborda, Fusco, Trillò, Enrici, Di Pasquale, Chacon, Cristini, Padovan, Scrugli, De Ciancio All. Montero

TRIESTINA (4-4-2): Offredi; Lepore, Capela, Lambrughi, Lopez; Rizzo, Calvano, Maracchi(64’ Sarno) Mensah; Granoche(64’ Litteri), Gomez A disp. Valentini, De Luca, Sarno, De Genova, Rapisarda, Ligi, Tartaglia, Catania, Petrella, Palmucci, Litteri All. Pillon

ARBITRO: Mattia Pascarella della sezione di Nocera Inferiore, coadiuvato dagli assistenti Rosario Caso (Nocera Inferiore) e Tiziana Trasciatti (Foligno);

RETI: 57’ Lescano (S)

NOTE: Ammonito Fazzi (S)

Un attacco dei rossoblù di Montero

È felice mister Montero dopo la gara. Queste le sue parole: «I ragazzi stanno dimostrando il loro carattere, oggi come con il Matelica. Oggi abbiamo avuto però, maggiori occasioni da gol. Sono molto, molto orgoglioso dei miei ragazzi. Fanno piacere i complimenti, ma bisogna sempre vedere la realtà. L’ho detto sempre, anche in altre occasioni, non eravamo scarsi nelle brutte sconfitte come con Modena e Südtirol, e non siamo più forti adesso, dopo questa vittoria. Abbiamo una squadra competitiva che quando sta bene può battere anche squadre forti come la Triestina. Se continuiamo così per i Play-Off ci saremo anche noi. È importante il gruppo, i ragazzi hanno dimostrato che non c’è differenza tra chi gioca e chi non lo ha fatto in precedenza, e questo come allenatore, non fa che riempirmi di orgoglio