Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Il Punto vaccinale di San Benedetto si trasferirà nei locali del Centro Agroalimentare Piceno

Accordo tra CAAP e Area Vasta 5 di Ascoli. Sarà quindi lasciata la struttura del Palasport. Il trasferimento nei nuovi locali da lunedì 11 ottobre

Un capannone del centro agroalimentare piceno

ASCOLI PICENO – Il Punto vaccinale per l’emergenza Covid-19 di San Benedetto del Tronto si trasferirà da lunedì 11 ottobre, nei locali del Centro AgroAlimentare Piceno, in via Valle Piana 80. Lo annuncia l’Area Vasta 5 dell’Asur. Per lo scopo è stata firmata una convenzione tra il CAAP, nella persona del suo amministratore delegato, Francesca Perotti, e il direttore generale dell’Av5 di Ascoli, Cesare Milani.

«Siamo soddisfatti di poter contribuire alla prosecuzione di un lavoro tanto importante e meritorio, come quello del programma vaccinale nella nostra città, – ha dichiarato l’Ad del Caap, Francesca Perotti – riteniamo che gli spazi che mettiamo a disposizione siano ideali per garantire logistica, sicurezza e privacy necessarie».

Lunedì 11 ottobre nei nuovi locali

I locali adibiti al nuovo Punto Vaccinale della Popolazione, che lascia la struttura del Palasport di viale dello Sport di San Benedetto del Tronto, sono quelli del padiglione centrale che si trova al piano terra della struttura, nella zona del settore ortofrutta,  nei pressi del magazzino del Banco Alimentare.

Apposita segnaletica direzionale verrà approntata a cura per facilitare l’arrivo della popolazione che vi confluirà. Il Caap si trova alla periferia di San Benedetto, nelle immediate vicinanze dello svincolo dell’autostrada A14.

Exit mobile version