Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Monteprandone festeggia nonna Anna per i suoi splendidi 100 anni

Nata a Trani nel 1921, Anna Di Chiano si sposò a San Benedetto a 23 anni. Ha sette figli e 14 nipoti. Per lei omaggio del Comune

Anna Di Chiano festeggia 100 anni

ASCOLI – Un’altra centenaria per il Piceno. Ieri, domenica 9 maggio la signora Anna Di Chiano ha festeggiato a Monteprandone l’importante traguardo del secolo di vita. Nata nel 1921 a Trani, giovanissima ha conosciuto il marito Filippo Guidotti mentre era imbarcato in un motopeschereccio. È convolata a nozze a 23 anni e con lui si è trasferita a San Benedetto del Tronto.

Quando il marito è diventato capitano di un motopeschereccio e ha solcato i mari dell’Africa anche durante il periodo della pesca oceanica in Costa d’Avorio, restando per lunghi periodi lontano da casa, la signora Anna ha cresciuto i suoi sette figli: Giovanna, Giuseppe, Pia, Loredana, Domenica, Vania e Primo.

Fin da giovane la signora Anna ha svolto piccoli lavori di sartoria per il vicinato e per sua numerosa famiglia. Dal 1987 vive con la figlia Vania a Centobuchi, frazione di Monteprandone lungo la vallata del Tronto. Oltre ai 7 figli, la signora Anna ha anche 14 nipoti e 8 pronipoti.   

Da parte del sindaco Sergio Loggi e di tutta l’amministrazione comunale è arrivato un omaggio floreale e una pergamena su cui è scritto: «Con l’augurio che continui ad essere una guida per la sua famiglia, esempio per le figure generazioni e per tutta la nostra comunità».