Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Mille cuori ascolani riempiono il Del Duca per la “Partita del Sole”. Tanti vip in campo per aiutare i bimbi autistici

Anche il sindaco Marco Fioravanti ha indossato gli scarpini e giocato qualche minuto. Tra i più acclamati, Nunzio e Christian di "Amici"

Tutti i giocatori schierati in campo

ASCOLI – Una serata di festa, vissuta all’insegna dello sport e soprattutto della solidarietà. Il cuore degli ascolani, quando si tratta di aiutare chi ne ha bisogno, batte forte. Più forte che mai. E lo hanno dimostrato gli oltre mille spettatori che ieri hanno assistito alla ‘Partita del Sole’, il triangolare benefico andato in scena al Del Duca per raccogliere fondi da destinare al progetto ‘Weaut’, per la realizzazione di un centro specializzato per i bambini autistici che includa attività didattiche, terapeutiche, sportive e ricreative a Roma, nella zona di Fiumicino. A scendere in campo, dopo l’inno nazionale suonato dalla banda di Venagrande, sono state tre formazioni speciali: la ‘Nazionale Azzurri’, la ‘Nazionale italiana no profit’ e la squadra ‘New Dreams’.

I personaggi

Tanti i personaggi del mondo dello sport, dello spettacolo e del web che hanno aderito all’iniziativa e che hanno fatto divertire il pubblico piceno. In tribuna tanti giovanissimi, molti dei quali accompagnati dai rispettivi genitori, questi ultimi incuriositi nel vedere da vicino gli idoli dei propri ragazzi. Tra i più acclamati i ballerini di ‘Amici’, Nunzio e Christian, che non si sono sottratti a selfie e autografi. Tra i protagonisti, poi, anche gli youtuber Valerio Mazzei dei ‘Valespo’ e Sasha Burci, in arte ‘Anima’, il cantante Alberto Urso e alcuni attori di Gomorra, tra i quali Carmine Monaco, che nella celebre serie televisiva interpreta il personaggio di ‘O Track’. Presenti anche il calciatore dell’Ascoli Giuseppe Bellusci, l’ex portiere del Milan Christian Abbiati, l’ex difensore rossonero Billy Costacurta e l’ex difensore dell’Inter Fabio Galante, nonché l’ex tecnico di Milan, Lazio, Udinese e nazionale giapponese Alberto Zaccheroni. Mattatrice della serata anche Carolina Benvenga, attrice e conduttrice televisiva di ‘Rai Yoyo’. Autografi e selfie pure per Maurizio Lobina, storico componente degli Eiffel 65, e per Alessandro Basciano del ‘Grande Fratello’. Curiosità: a indossare gli scarpini per la squadra ‘New Dreams’ anche il sindaco Marco Fioravanti, con il numero 32, rispolverando tutta la sua vecchia classe e tornando indietro negli anni a quando calcava i campi dilettantistici del Piceno.

Il mini torneo

Nella prima partita meritata vittoria della ‘Nazionale italiana no profit’ contro la ‘New Dreams’ per 3-1, con Abbiati (portiere dei ‘no profit’), che dunque non è riuscito a mantenere la sua porta immacolata. Nella seconda sfida, pareggio per 1-1 tra New Dreams e ‘Nazionale Azzurri’, con un gran gol su punizione di Bellusci. Ai rigori vittoria dei ‘New Dreams’, con i due errori decisivi, dal dischetto, di Nunzio e Christian di ‘Amici’. Nel terzo match, infine, trionfo dei ‘no profit’ contro la ‘Nazionale Azzurri’ per 2-0. Lo stesso evento andato in scena ieri al Del Duca, verrà riproposto nei prossimi mesi anche a Malta e in Sicilia, perché la solidarietà, si sa, non conosce limiti né confini. Lo ha dimostrato anche il pubblico ascolano che, ancora una volta, ha vinto la sua partita.