Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Ascoli, maxi progetto da 600mila euro per riqualificare il campo Squarcia, la casa della Quintana

Intanto, si sta accelerando per concludere i lavori all'impianto sportivo di Monticelli, che sarà pronto entro fine giugno

Il campo Squarcia, che ospita la Quintana

ASCOLI – Tra i tanti interventi previsti, per i prossimi mesi, dall’amministrazione comunale di Ascoli, c’è anche quello della riqualificazione del campo Squarcia. L’impianto che ospita la giostra della Quintana, e che in passato era stata per tanti anni anche la casa dell’Ascoli Calcio, prima della realizzazione dello stadio Del Duca, verrà completamente rinnovato e assumerà dunque una nuova veste. «Si tratta di un impianto che vogliamo far vivere tutto l’anno – spiega, entusiasta, il sindaco Marco Fioravanti -, attraverso eventi sportivi e non solo».

I dettagli

Nella fattispecie, entrando nei dettagli del progetto, si provvederà alla riqualificazione dell’intera recinzione, in particolar modo quella di via Pascoli, utilizzato anche cemento e pannelli in frosten laddove ciò si riterrà necessario. Ove possibile, poi, saranno recuperate e restaurate le colonne presenti. Si provvederà anche al rifacimento dell’impianto antincendio, dell’illuminazione d’emergenza e delle porte di fuga. Poi, successivamente, verrà sistemata e riqualificata la strada di via Pascoli e sarà effettuata la tinteggiatura della tribuna. Il costo totale dei lavori ammonterà a circa 600mila euro. Insomma, un maxi intervento necessario per migliorare la struttura.

L’altro fronte

Nel frattempo, dopo le polemiche sollevate nei giorni scorsi dalla minoranza, si sta accelerando per concludere i lavori relativi alla realizzazione del nuovo campo sportivo nel quartiere di Monticelli. Inizialmente, infatti, l’inaugurazione sarebbe dovuta avvenire a maggio, ma così non sarà. L’obiettivo del Comune è terminare l’intervento entro la fine di giugno, per inaugurare il campo nei primi giorni di luglio e metterlo così a disposizione delle società sportive del territorio già per l’avvio della prossima stagione calcistica.