Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Ascoli in lutto: è morta Rita Paracciani, tra i personaggi più caratteristici della città

Era il suo il corpo trovato ieri pomeriggio, senza vita, sulla spiaggia di San Benedetto. Il riconoscimento è avvenuto oggi

Il sindaco Marco Fioravanti con Rita Paracciani
Il sindaco Marco Fioravanti con Rita Paracciani

ASCOLI – Conosceva a memoria tutti i Santi del giorno. E, ogni volta che per strada incontrava qualcuno, la domanda era sempre la stessa: «Di che segno sei?». E poi via con una lunga serie di previsioni sul futuro, anche in tono scherzoso, dispensando sempre un sorriso sincero e una battutina che, indubbiamente, aiutava ad affrontare al meglio la giornata. Ascoli perde un pezzo di storia. Se ne è andata Rita Paracciani, uno tra i personaggi più caratteristici della città. Aveva 78 anni.

Il ricordo

È morta ieri sera, a San Benedetto. È suo, infatti, il corpo che nel tardo pomeriggio era stato trovato a pochi metri dalla riva, in spiaggia. Soltanto, oggi, però, è avvenuto il riconoscimento, visto che Rita non aveva con sé i documenti e, ieri, non era stato possibile identificarla. Viveva in pieno centro, ad Ascoli, a due passi da piazza San Tommaso. Sestierante di Porta Romana, era anche una grande appassionata del Carnevale, tanto che nel febbraio 2021 si rese protagonista di una simpatica mascherata insieme a Vincenzo Mari.

Lascia il figlio Leonardo. Pochi anni fa, invece, morì il fratello Luigi, noto ecologista. A ricordarla anche il sindaco Marco Fioravanti. «Una notizia che non avremmo mai voluto leggere – spiega il primo cittadino ascolano -. Quante risate insieme, quanti sorrisi e quanta allegria donavi ogni giorno a tutti noi ascolani. Impossibile non volerti bene, lascerai un vuoto profondo nel cuore di tutti noi.  Le mie più sincere condoglianze a tutti i familiari. Ciao Rita».

© riproduzione riservata