Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Grande incendio in un’azienda di Porto d’Ascoli

Il rogo in via Val Tiberina, non lontano dalla ferrovia tra Ascoli e San Benedetto. Fiamme domate alle 4 del mattino da numerose squadre di vigili del fuoco

I vigili del fuoco sul luogo dell'incendio

ASCOLI- Inferno di fuoco questa notte – tra il 4 e il 5 gennaio – a Porto d’Ascoli. Un incendio si è sviluppato alle 23,30 nel deposito dei rifiuti della Italservizi, in via Val Tiberina, tra San Benedetto e Monteprandone. In poco tempo le fiamme si sono propagate per decine di metri, creando una alta nube di polvere visibile in tutta l’area costiera.

Vigili del fuoco da tutte le Marche

Sul posto, che si trova anche vicino alla linea ferroviaria della vallata del Tronto, sono intervenute numerose squadre dei vigili del fuoco, arrivata da Ascoli, Fermo, Macerata ed Ancona. I pompieri hanno dovuto lottare per molte ore prima di avere la meglio sul rogo. L’incendio, che non ha causato feriti è stato domato e circoscritto solo alle 4 del mattino, evitando così che potessero essere coinvolte altre ditte dell’area limitrofa.

Le cause

Tutte da verificare le cause del fatto, anche se sembra ci siano delle telecamere di sorveglianza dell’azienda che avrebbero ripreso il momento iniziale del rogo. Per il momento i vigili del fuoco non si sbilanciano, ma è probabile che data l’ora notturna e il punto in cui sono partite in maniera improvvisa le prime fiamme, che la vicenda possa avere delle cause dolose e non accidentali.