Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli

Fermana, rinviate le prossime 2 gare per l’emergenza Coronavirus

La LegaPro ha ufficializzato il rinvio della nona e decima giornata di ritorno contro Imolese e Modena

La formazione della Fermana

Archiviato il pareggio casalingo per 1-1 che ha visto i canarini di mister Antonioli beffati nel finale dopo un’ottima gara, è arrivata nella giornata di lunedì l’ufficializzazione del rinvio delle gare Imolese-Fermana e Fermana-Modena. La prima infatti è stata rinviata a mercoledì 18 marzo, mentre la seconda a martedì 14 aprile. Ricordiamo che nel turno di domenica scorsa erano già state rinviate le partite ArzignanoChiampo-Padova, FeralpiSalò-Carpi e Piacenza-Sambenedettese.

Peccato, perché nonostante la mancata vittoria di domenica scorsa la Fermana sta comunque attraversando un buon momento e sia il clima di incertezza generale visto l’allarme Coronavirus, sia lo stop forzato ai tornei, non consentiranno ai gialloblù ed alle altre formazioni quella concentrazione richiesta in una fase cruciale del torneo come questa.

Il turno infrasettimanale di mercoledì ad Imola poteva servire per un pronto riscatto per la truppa canarina, visto la cocente beffa registrata nella gara con la Vis Pesaro del nuovo mister Giuseppe Galderisi.

Questo il commento di mister Antonioli: ≪purtroppo abbiamo questo stop. Ci sono problemi più seri del calcio. Speriamo si risolvi tutto nel più breve tempo possibile. Siamo danneggiati anche noi come le altre squadre e singolarmente come tutte le persone in Italia. Tornando alla Fermana ho notato dei miglioramenti non solo nei risultati, ma anche nel gioco. Sento a volte delle critiche, ma le ritengo eccessive, anche perché i ragazzi tanno facendo delle cose eccezionali. E’ normale che a volte si possono commettere errori, altrimenti saremmo primi in classifica. Nell’ultima partita abbiamo fallito quelle 3-4 ripartenze in cui dovevamo chiudere la gara ≫ .

Infine l’opinione del DG Fabio Massimo Conti: ≪ la Fermana ora ha un obiettivo ben preciso, recuperare i propri infortunati in vista della gara ufficiale più vicina, quella con la Triestina al “Nereo Rocco” di domenica 8 marzo. Da valutare le condizioni di Iotti alle prese con un infortunio al ginocchio e Sperotto sofferente alla schiena. Petrucci dovrebbe tornare disponibile, mentre De Pascalis sta proseguendo nel lento recupero ≫ . Tornando alla gara con la Vis, continua sempre Conti, ≪ nella ripresa stavamo facendo una partita importante, abbiamo costruito diverse occasioni ma non abbiamo raddoppiato per dei peccati di egoismo che non dovranno più verificarsi. Già ne abbiamo parlato, non va giù aver subito gol in quel modo in superiorità numerica. E se prendi gol per ben 5 volte negli ultimi minuti significa che il problema è mentale e non tattico ≫ .

Intanto per la prossima gara di Trieste non ci sarà alcuna defezione per squalifica, anche se ci sono molti giocatori diffidati: Cognigni, Maistrello, Persia, Urbinati, Scrosta e Clemente