Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Il fascino di Grottammare conquista tutti: il cortometraggio “Anna”, girato nella riviera picena, trionfa al premio Sorriso Rai Cinema Channel

Un'ulteriore vetrina per tutto il territorio Piceno. Tra i protagonisti anche i giovanissimi Ginevra Caioni e Matteo Nepi

Alcuni protagonisti del corto, premiati a Roma

GROTTAMMARE – Il cortometraggio Anna, girato a Grottammare, nella riviera Picena, trionfa al premio “Sorriso Rai Cinema Channel”. L’opera di short movie dedicata alla tematica dell’Alzheimer, infatti, è stata proclamata vincitrice del prestigioso concorso che si è svolto al Teatro Moderno di Roma. Alla presenza degli attori Anna Safroncik e Neri Marcorè, l’opera cinematografica del regista Vincenzo Palazzo ha sorpreso tutti e si è aggiudicata l’ambito riconoscimento nella sezione cortometraggi, simbolo per eccellenza della qualità di contenuto sociale internazionale.

La soddisfazione

Presente all’evento l’attrice protagonista Daria Morelli, che già nei giorni scorsi aveva avuto modo di ringraziare tutti coloro che avevano contribuito a totalizzare le ben 13mila visualizzazioni riscontrate nella piattaforma Raiplay, candidando di fatto l’opera ad ambire a un risultato importante. Obiettivo centrato e grandissima gioia esplosa a Grottammare, dove lo staff dell’Artistic Picenum ha seguito con grande emozione la diretta social e che ha visto la bellezza della ‘perla dell’Adriatico’ essere celebrata in un traguardo mai raggiunto finora nella sua storia. «Dedichiamo questa vittoria alla nostra città e ringraziamo di cuore tutte le persone che ci hanno sostenuto in questa avventura – commenta il presidente di ‘Artistic Picenum’ Giuseppe Cameli -. È una vittoria di un gruppo speciale, unito e rafforzato dalla fiducia che l’amministrazione comunale ha sempre riposto in questo progetto, sin dalla sua ideazione, nelle figure del sindaco Enrico Piergallini e dell’assessore Monica Pomili».

I protagonisti

Alla promozione via social dello short movie, nel mese di aprile, hanno partecipato tantissimi personaggi del mondo dello spettacolo italiano del calibro di Davide De Marinis, Claudio Sciara, Massimo Bagnato, Dado, Luciano Lembo, Ilenia Da Sena, Edea, la Miss Marche del 2020 Lea Calvaresi, The Fuzzy Dice, Piero Massimo Macchini e molti altri, che hanno fatto sentire la vicinanza alla diversificazione culturale, intrapresa con coraggio dall’Artistic Picenum. Al cortometraggio, girato tra il centro storico e il lungomare grottammarese nel giugno del 2021, hanno partecipato ben trenta comparse del Piceno, nonché il noto fumettista di Diabolik Angelo Maria Ricci, in un’inedito ruolo di attore, il cantante degli SugarFriends Berny Novelli ed i giovanissimi Ginevra Caioni e Matteo Nepi, alla prima assoluta in un set di ripresa e capaci di interpretare brillantemente il ruolo affidatogli dalla sceneggiatura.

La vetrina

Alla cerimonia romana, giunta alla sua 15esima edizione, erano presenti moltissimi esponenti del mondo dirigenziale ‘Rai Per il Sociale’, del Ministero della Cultura, della ‘RomaLazio Film Commission’, della Fondazione Univerde, della Regione Lazio, e della politica nazionale con l’intervento dei ministri Andrea Orlando ed Erika Stefani e di numerosi addetti ai lavori dello star system nazionale del calibro di Lorena Bianchetti, Mariella Nava, Rossana Casale e Grazia Di Michele. Grottammare si è posta in risalto, ancora una volta, e sicuramente questa significativa affermazione contribuirà nei prossimi mesi a diffondere ulteriormente la già blasonata immagine cittadina nel panorama culturale di qualità promosso dalla Rai.