Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Elezioni: Appignano del Tronto e Cossignano, sfida a due in entrambi i Comuni

Oggi seggi aperti dalle ore 7 alle 23 e domani dalle 7 alle 15. Quest'anno oltre a un documento di identità e alla tessera elettorale si dovrà portare anche la mascherina

ASCOLI – Anche in provincia di Ascoli Piceno oggi 20 settembre e domani 21 settembre i cittadini sono chiamati al voto. Si vota ovunque per il referendum costituzionale confermativo relativo alla riduzione del numero dei parlamentari, per le regionali e in due comuni, Appignano del Tronto e Cossignano, gli elettori dovranno esprimere la propria preferenza tra i candidati sindaco.   

I seggi saranno aperti da stamattina fino alle 23 e domani dalle 7 alle 15. Quest’anno, in tempo di emergenza sanitaria, oltre al documento di identità e alla tessera elettorale si dovrà portare con sé anche la mascherina e l’accesso ai seggi sarà contingentato proprio per garantire le distanze interpersonali e ottemperare alle disposizioni ministeriali. Ma vediamo, nello specifico i due comuni interessati dalle elezioni amministrative.

Ad Appignano del Tronto la sfida è tra l’avvocato Giuseppe Falciani e il sindaco uscente Sara Moreschini che nella scorsa tornata elettorale, il 31 maggio 2015, a 33 anni, era stata eletta con la lista civica “La Bilancia”. A sostenere il sindaco uscente Moreschini ci sono i candidati consiglieri Doriano Albertini, Paolo Armillei, Ettore Emanuele Domicoli, Flora Priori, Filippo Fabi Cannella, Giuliano Fares, Diego Ferretti, Fausto Maurizi, Ermanno Ruffini e Adriana Traini.

A contenderle la carica di primo cittadino dunque è l’avvocato Giuseppe Falciani sostenuto anche lui da una lista civica, “La Lanterna”, e da una squadra di candidati consiglieri composta da Laura Allevi, Serena Rodilossi, Elisa Caioni, Denis Ciotti, Giuseppe Antolini, Angelo Spurio, Galdino Carpani, Nazzareno Poli, Domenico Corradetti e Vinicio Alessi.

Situazione diversa a Cossignano, comune commissariato a giugno di quest’anno dopo le dimissioni rassegnate dalla maggioranza dei consiglieri. A maggio dello scorso anno i cittadini elessero alla guida del Comune Giancarlo Vesperini ma il suo mandato è durato appena un anno. Quest’anno a contendersi la carica di sindaco sono Roberto Luciani e Roberto De Angelis. Quest’ultimo già primo cittadino per tre mandati consecutivi, dal 2004 al 2019 e proprio nel primo mandato (2004 -2009) i due candidati erano sindaco (De Angelis) e vice sindaco (Luciani).

Oggi Roberto Luciani si presenta con la lista “Cambiamo Insieme” e con il gruppo di candidati consiglieri: Roberto Botticelli, Angelo Carlini, Moreno Grossetti, Rosella Guidotti, Mariano Malavolta, Antonio Mascitti, Francesco Partemi, Arianna Pasqualini, Serena Silvestri, Piero Vannicola.

Roberto De Angelis punta al quarto mandato con la lista “Noi, Cossignano” e la squadra di candidati consiglieri composta da: Federico Buffone, Tamara Carlini, Ilenia Di Teodoro, Roberto Maroni, Giuseppe Pierantozzi, Giuseppe Ricci e Daniela Silvestri.