Menchi rivenditore Fantic e-bike
Menchi rivenditore Fantic e-bike
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno-Fermo

Fastnet. Internet da sempre
ESTRA Il futuro Green è adesso
ESTRA Il futuro Green è adesso

Droga, in due arrestati dai carabinieri a Torre San Patrizio: sequestrati 40 grammi di cocaina

Nei guai un ventenne magrebino e un 23enne italiano di Civitanova Marche, rinvenuti dai militari anche complessivi mille e 500 euro in banconote di vario taglio, ritenuti provento di spaccio

Lo stupefacente e il denaro sequestrati
Fastnet. Internet da sempre

TORRE SAN PATRIZIO – Nei giorni scorsi i Carabinieri del Comando Compagnia di Fermo e Montegiorgio hanno avviato una mirata attività sul territorio finalizzata a contrastare lo smercio di stupefacenti. Particolarmente efficace l’attività dei Carabinieri della Compagnia di Montegiorgio e in particolare quelli della Stazione di Monte San Pietrangeli che hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un 20enne magrebino di Torre San Patrizio ed un 23enne italiano di Civitanova Marche sempre residente a Torre San Patrizio, entrambi con precedenti di polizia.

Lo stupefacente e il denaro sequestrati

L’attività accuratamente pianificata ha consentito di sorprendere i due spacciatori, in due distinte occasioni, in flagranza di reato.

In particolare, nel primo caso, i militari, dopo aver notato il giovane magrebino aggirarsi, con fare sospetto, nei pressi della palestra comunale di via Manzoni di Torre San Patrizio, lo sorprendevano mentre stava recuperando dall’interno della cassetta postale di quell’impianto sportivo una busta di plastica, con 31 involucri in cellophane contenenti cocaina, per complessivi 21 grammi, nonché la somma di mille e 210 euro in banconote di vario taglio, ritenuta provento di spaccio.

Analogamente, nel secondo episodio, di notte, i militari hanno attenzionato il giovane che circospetto si aggirava in quel centro, e a seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di 30 involucri in cellophane contenenti cocaina, per complessivi 17 grammi, nonché la somma di 240 euro, in banconote di vario taglio, ritenuta provento di spaccio, il tutto rinvenuto occultato all’interno della tasca del suo giubbotto.

Gli arresti sono stati convalidati ed il magrebino ha patteggiato una pena di 7 mesi mentre il legale del giovane italiano ha richiesto i termini a difesa e andrà pertanto a processo. Sono stati complessivamente sequestrati circa 40 grammi di cocaina, 5 grammi di hashish e 3 di marijuana e segnalati anche due assuntori alla locale Prefettura, un uomo di Fermo, noto per altri precedenti e un giovane di Sant’Elpidio a Mare. I due che erano alla guida hanno anche subito il ritiro della patente di guida

© riproduzione riservata

Appartamenti e BB Agriturismo Il Gelso Fabriano