Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Offida, cade da un muro e scivola in una scarpata. Nulla da fare per un 78enne

L'incidente è avvenuto nella frazione di Borgo Miriam, sotto gli occhi della moglie dell'uomo. Inutili i soccorsi

ASCOLI – Tragedia ad Offida. Un anziano è morto cadendo da un muretto e poi scivolando in una scarpata sottostante. L’incidente è avvenuto nei pressi del cimitero del paese, nella frazione di Borgo Miriam. L’uomo si chiamava Marcello Carboni, ed aveva 78 anni. Al momento della caduta era con lui la moglie, che ha subito chiamato i soccorsi. I sanitari del 118 giunti sul posto hanno cercato di rianimare l’anziano, praticandogli massaggi cardiaci ed altre misure di salvataggio. Ma tutto senza esito.

Sul luogo della tragedia sono intervenuti i carabinieri. Ancora da accertare le cause della morte. L’ipotesi è quella che l’uomo sia stato colto all’improvviso da un malore, che lo ha fatto cadere a terra, sbattere la testa e poi scivolare in un fossato vicino. Indagini sono in corso. Il fatto avrebbe avuto anche altri testimoni, che dovranno aiutare gli inquirenti a chiarire la dinamica di quanto accaduto.