Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Ascoli: in crescita arresti, denunce e sequestri di droga. Il bilancio della Questura

Gli arresti realizzati dalla polizia nel 2020 sono stati 89 (erano 73 nel 2019) mentre le denunce 430 (erano 356). Boom dei sequestri di hashish

La Volante della Polizia di Ascoli Piceno

ASCOLI – Un rilevante aumento del numero degli arresti, delle denunce e dei sequestri di stupefacenti, in particolare di hashish. E’ quanto emerge dal bilancio 2020 delle attività della Polizia di Stato nella provincia di Ascoli. Sul territorio piceno, gli arresti per diversi reati sono passati dai 73 del 2019 agli 89 dell’anno appena trascorso, mentre le denunce in stato di libertà da 356 a 430.

Per la Polizia «lo sforzo e la maggiore e diversificata articolazione dei servizi predisposti per la prevenzione ed il contrasto della criminalità, in particolare quella connessa ai furti e al contrasto al traffico di droga» avrebbero aiutato Ascoli a salire in maniera determinante nella classifica della qualità della vita delle città italiane ( Italia Oggi e La Sapienza) : dal 37esimo al quinto posto.

Sul piano dell’attività di polizia giudiziaria, il lavoro della Questura ha consentito nell’anno del covid di arrestare 32 persone ( erano 19 nel 2019) e denunciarne 17 ( 33 nel 2019). Molto significativo l’incremento della quantità di stupefacenti sequestrati in varie operazioni nel Piceno.

A cominciare dall’hashish, che dai 6692 grammi del 2019 scoperti nel 2019 è passato ai 21585 grammi del 2020. Quasi raddoppiate anche le dosi di cocaina sequestrate nell’ultimo anno, in totale 511 grammi contro i 328 grammi dell’anno precedente.

Quanto al controllo dell’immigrazione clandestina e reati commessi dagli extracomunitari, la Questura di Ascoli segnala che le espulsioni coatte sono passate da 1 a 5, gli ordini del Questore da 47 a 67, i decreti di espulsione del Prefetto da 66 a 84. I decreti di allontanamento nell’ambito comunitario sono stati 9. Due le denunce in materia di immigrazione. In drastico calo, sempre nel 2020 i passaporti rilasciati, scesi a 998 dai 5247 del 2019.

Gli esercizi commerciali controllati dalla Polizia sul territorio sono passati dagli 8 del 2019 ai 57 del 2020.

Negli ultimi dodici mesi infine sono stati effettuati dagli agenti 139 servizi straordinari di controllo del territorio, di cui 11 ad Ascoli Piceno e 128 a S. Benedetto del Tronto.