Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Covid, casi in leggero aumento nel Piceno: solo due i Comuni senza contagi. In campo anche le ‘donne medico’

Si spinge sulla quarta dose di vaccino per evitare una recrudescenza del virus, ma la situazione resta sotto controllo anche negli ospedali

L'ospedale Mazzoni di Ascoli

ASCOLI – Spingere l’acceleratore sulla duplice vaccinazione contro Covid e influenza stagionale con una campagna di comunicazione mirata e con una particolare attenzione al target degli anziani e dei fragili, mentre l’eventuale allentamento dell’isolamento per i positivi asintomatici dipenderà dai dati e dall’andamento delle curve. Il ministro della salute Orazio Schillaci indica così le prime mosse alle quali sta lavorando il Governo nella fase di post emergenza covid.

L’associazione

I dati sono buoni e se miglioreranno saranno adottate regole meno rigide. Restano però diverse urgenze da risolvere: dagli screening oncologici mancati a causa dell’emergenza covid fino alle carenze degli organici. Se n’è parlato ad Ascoli nell’ambito di un appuntamento organizzato dall’Associazione italiana donne medico. «Il covid, in effetti, ha cambiato profondamente la nostra abitudine di vita e di salute, costringendoci a porre l’attenzione sul mondo della sanità – spiega Maria Valeria Speca, presidente della sezione ascolana della medesima associazione -. Siamo ancora sotto organico, sia per quanto riguarda l’ospedale che gli altri presidi del territorio. La nostra volontà è quella di collaborare di più, anche con la politica. Il covid ha stravolto totalmente il nostro modo di vivere. E le donne soprattutto hanno dovuto affrontare il peso di tante difficoltà. Speriamo di riuscire, piano piano, e con l’aiuto del vaccino, a poter debellare completamente il virus».

I dati

Intanto, per quanto riguarda i dati dei contagi nel Piceno, negli ultimi giorni c’è stato un leggero aumento dei casi positivi. L’impennata, probabilmente, è dovuta all’abbassamento delle temperature, rispetto al caldo di poche settimane fa, e anche al diffondersi dell’influenza. La situazione, comunque, resta sotto controllo e nei due ospedali di Ascoli e San Benedetto non ci sono casi particolarmente preoccupanti. Nel capoluogo, le persone attualmente positive sono 214, mentre altre 228 sono in isolamento o in quarantena. Numeri leggermente più alti, invece, a San Benedetto, dove ci sono 222 casi positivi e 250 persone in stand by. Il terzo comune del Piceno con più casi di covid è Grottammare, dove i contagiati sono al momento 67. Il dato che colpisce maggiormente è che, rispetto semplicemente a una settimana fa, sono diminuiti i comuni ‘covid free’, ovvero senza casi, passando in sette giorni da cinque a due: solo nei piccoli borghi di Montemonaco e Palmiano, infatti, non c’è nessun contagio.