Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Il Comune di Ascoli riqualifica il vecchio stadio Squarcia: una casa nuova per la Quintana

Avviata una procedura negoziata per i lavori. Appalto da mezzo milione di euro per numerosi interventi di sistemazione interni ed esterni alla struttura

ASCOLI – Per decenni, e fino agli anni Cinquanta è stato lo stadio in cui si esibiva l’Ascoli calcio . Poi è divenuto un luogo che ospitava tutti i campionati di calcio dilettantistici e in qualche caso anche eventi, manifestazioni e concerti. Poi si è deciso di riservare l’impianto solo alle due Giostre equestri della Quintana  che si tengono – covid a parte – a luglio in notturna, e quella tradizionale la prima domenica di agosto, in onore del patrono Sant’Emidio.

Il vecchio e glorioso stadio “Ferruccio Squarcia“, situato a ridosso del centro storico cittadino, per la sua veneranda età ha bisogno di ristrutturazioni sia per l’impianto sportivo che per le tribune e le vie d’accesso al campo sportivo e dei giochi.

Appalto da 500 mila euro

E così l’Amministrazione comunale di Ascoli ha deciso che occorreva avviare l’intervento, proprio per ammodernare e rendere più accogliente e funzionale la struttura. Da qui l’avvio della procedura negoziata per far partire i lavori di rinnovamento e riqualificazione. L’importo dell’appalto è di mezzo milione di euro, finanziato con fondi europei Iti 1 di cui al progetto “From Past to Smart”.

La Quintana di Ascoli Piceno

«Vogliamo riqualificare un luogo storico della città – spiega il sindaco Marco Fioravanti – per renderlo sempre più efficiente e funzionale, dando così alla Quintana e ai suoi tantissimi appassionati una casa sempre più bella e accogliente».

Tutti gli interventi previsti

I lavori previsti per lo Squarcia comprendono la riqualificazione delle recinzioni ovest ed est, il recupero delle vecchie balaustre sulla tribuna coperta, la realizzazione di una spazio di sosta per persone diversamente abili e uscita di emergenza, la sistemazione delle aree in via Pascoli, la realizzazione di una cancellata a protezione dei locali sottostanti la tribuna, nuove staccionate in legno e impianti di illuminazione ed antincendio.

Tutti interventi che dovranno essere svolti, ricorda il Comune, in maniera tale da non interferire con lo svolgimento, nel periodo estivo, del torneo cavalleresco della Quintana.

L’assessore ai lavori pubblici, Marco Cardinelli sottolinea : «Appena sarà conclusa la procedura negoziata su piattaforma telematica, appena avviata, attueremo l’affidamento dell’appalto per la riqualificazione del campo sportivo».