Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Sfida a colpi di ciak tra Ascoli e San Benedetto: duello a distanza tra Scamarcio e Marcorè

Nel capoluogo Piccioni gira il film con l'attore pugliese. A San Benedetto e Monteprandone in corso le riprese della fiction Rai di Costa con il comico marchigiano

Set ad Ascoli, Caffè Meletti (Foto: Marco Traini)

ASCOLI PICENO – Prosegue la sfida a colpi di ciak tra Ascoli e San Benedetto. Anche in zona rossa per il covid, la lavorazione dei due film con protagonisti Riccardo Scamarcio, nel capoluogo, e Neri Marcorè sulla riviera delle Palme, non ha subito rallentamenti. Oltre 200 comparse per ognuna delle produzioni cinematografiche, che saranno nel prossimo futuro un’importante vetrina promozionale sul grande schermo e in tv per le due città picene.

Il set di Ascoli

Ad Ascoli le riprese del nuovo film di Giuseppe Piccioni, dal titolo L’ombra del giorno, sono iniziate da tre giorni. Piazza del Popolo e il Caffè Meletti fanno da sfondo unico alle scene ambientate negli anni Trenta del Novecento.
Anche oggi Scamarcio e il regista ascolano erano al lavoro nel salone principale dello storico Caffè liberty, uno dei cento più importanti d’Italia. Auto di lusso e costumi dell’epoca, in una piazza vuota e dall’atmosfera rarefatta, e per questo ancora più bella e suggestiva, ad accompagnare i movimenti e le parole di attori protagonisti e comprimari, in un opera la cui trama è ancora top secret.

Sul set anche Benedetta Porcaroli, giovane attrice romana già molto apprezzata per le sue interpretazioni in serie tv della Rai e in film di successo come Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese. Affianca nel film il sex symbol del cinema italiano, che nonostante l’età che avanza sembra mantenere il fascino intatto di sempre presso il mondo femminile. A testimoniarlo le molte centinaia di ragazze e donne che hanno partecipato nei giorni scorsi ai provini per far parte del cast con l’attore pugliese. Le riprese della pellicola, quasi interamente girata nella città di Ascoli, proseguiranno per gran parte del mese di aprile.

Film di Piccioni
Il set di Ascoli

Intanto a San Benedetto è il marchigiano Nerì Marcore ad essere il mattatore del film per la Rai prodotto da Agostino Saccà e diretto da Fabrizio Costa.
Digitare codice segreto lo vede protagonista di una storia romantica che avrà Valeria Bilello nel ruolo femminile di primo piano. «Per fortuna sta procedendo tutto regolarmente – dice l’assessore al turismo Pierluigi Tassotti – e sia Marcorè che tutta la troupe sono molto contenti dell’ospitalità trovata. Rispettando tutti i protocolli di sicurezza, non ci sono stati e non ci saranno problemi particolari per la lavorazione dell’opera».

In questi giorni il set si è spostato momentaneamente a Villa Nicolai, nella vicina Monteprandone, ma tornerà presto nelle location della costa, a cominciare dal lungomare e dalla spiaggia da alcuni definita “californiana”, molto apprezzata da produttore ed attori. Tutti soggiornano in un unico hotel, per ragioni di controllo e prevenzione sanitaria. La fiction Rai andrà in onda in tv nel prossimo inverno.

La sfida ravvicinata tra il simpatico e molto amato Marcorè e il bel tenebroso Scamarcio continua.

Il set di Ascoli