Continuano gli incentivi Citroen
Continuano gli incentivi Citroen
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ascoli Piceno

Castel di Lama verso le elezioni, ecco il toto-nomi per la carica di sindaco

Tra i nomi papabili per ricoprire la carica di primo cittadino di Castel di Lama c'è anche il sindaco attuale

CASTEL DI LAMA- Mancano ancora diversi mesi per le elezioni comunali a Castel di Lama ma c’è già nell’aria qualche nome papabile per la corsa alla poltrona più ambita di via Carrafo.

Gli incontri

In questi giorni, diversi sono stati gli incontri dei diversi coordinamenti comunali e provinciali di Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia per attivare un percorso mirato alla creazione di una lista unitaria del centro-destra, in vista delle elezioni amministrative che si terranno per la prossima primavera. Una lista in grado di rappresentare una nuova scelta per i cittadini di Castel di Lama, sull’onda del cambiamento nazionale che ha portato con larga maggioranza il centrodestra alla guida del Paese. Sarà una proposta amministrativa capace di rilanciare un Comune che merita di riappropriarsi di quel ruolo che ha perduto negli ultimi anni.

Il toto-nomi

Per quanto riguarda i nomi, il sindaco Mauro Bocchicchio sembra dato quasi per certo per ricoprire per il secondo mandato consecutivo la carica di primo cittadino, visti anche i risultati ottenuti nel 2018.

Oltre a lui, in questi giorni è spiccato il nome anche di Tiziano Oddi, attuale consigliere ed ex assessore al bilancio. Dalla sua parte avrebbe il sostegno del gruppo formato in questi giorni e denominato Comitato 2023, con referente Stenio Amabili, cardiologo dell’ospedale Mazzoni di Ascoli. Sempre per il centro-destra, sembrano dati per favoriti anche Francesco Ciabattoni, ex consigliere al comune di Ascoli e il giovanissimo Athos Capriotti, nominato pochi giorni fa coordinatore comunale di Forza Italia dall’onorevole Francesco Battistoni.